Corso online di scrittura creativa

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le ultime dal blog...

  • Autore: Virginia Addazii
    Ven, 01/03/2019 - 11:30

    Storia di uno psichiatra dalla vita disagiataArnon Grunberg con il suo nuovo romanzo Terapie alternative per famiglie disperate, edito da Bompiani con la traduzione di Giorgio Testa, porta il lettore nella vita disagiata dello psichiatra Otto Kadoke.

    L’autore olandese, conosciuto anche con lo pseudonimo di Marek van der Jagt, con il quale ha pubblicato Storia della mia calvizie, vive a New York dove collabora con diverse testate giornalistiche tra cui il «New York Times». È tra i più interessanti scrittori in lingua olandese nonché tra i più noti autori della cosiddetta Generazione X, quella composta da giovani, ormai più che quarantenni, in bilico fra delusione e incertezza. La sua produzione inoltre si inserisce all’interno della letteratura mitteleuropea contemporanea con il suo umorismo cinico unito ai diversi riferimenti alla cultura ebraica. Nel nuovo romanzo ritroviamo tutte le tematiche più care all’autore neerlandese. C’è di nuovo una madre scampata ad Auschwitz come in Lunedì blu...

  • Autore: Gerardo Perrotta
    Ven, 01/03/2019 - 09:30

    La filosofia non è una cosa astratta. Intervista a Giuseppe CambianoSi ha spesso l’idea della filosofia come qualcosa di astratto e di poco utile alla vita pratica, ed è così che si alimentano periodicamente i vari tentativi di ridurne sempre di più gli spazi e i momenti di studio.

    Ma le cose stanno davvero così? La filosofia è davvero una disciplina astratta fuori dal mondo oppure ci sono dei legami che possono sfuggire ma che invece rappresentano la chiave di volta per donare una nuova prospettiva su quest’ambito del sapere spesso ingiustamente bistrattato?

    Sono queste alcune delle domande alla base di Sette ragioni per amare la filosofia di Giuseppe Cambiano, edito da Il Mulino.

    Professore emerito di Storia della filosofia antica presso la Scuola normale superiore di Pisa, Cambiano esplora nel libro quelli che considera i sette motivi fondamentali per avvicinarsi alla filosofia e soprattutto per avvicinare a essa i giovani, nella consapevolezza che qui potranno trovare alcune delle risposte a quei “...

  • Autore: La Redazione
    Gio, 28/02/2019 - 13:30

    I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 18 al 24 febbraio 2019.

     

    La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

     

    Sul podio troviamo libri editi da Einaudi (in prima e terza posizione) e da Feltrinelli (in seconda). Edizioni E/O è la casa editrice con più libri in Top10, con quattro titoli, seguita da Einaudi e Feltrinelli con due libri a testa. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

     

    10. Storia della bambina perduta. L'amica geniale. Vol. 4 di Elena Ferrante (E/O)

    ...

  • Autore: Annamaria Trevale
    Gio, 28/02/2019 - 11:30

    Scrivere per i giovani. Intervista a Gayle Forman, tra scrittura e impegno civileGayle Forman, autrice americana di Il nostro giorno migliore (Mondadori, 2018 – traduzione di Alice Casarini) e di tanti altri romanzi Young Adult di successo, tra cui il più noto è senz'altro Resta anche domani (Mondadori, 2009 – traduzione di Simona Mambrini), portato con successo sul grande schermo nel 2014, è venuta in Italia per una breve vacanza con la sua famiglia e ne ha approfittato per incontrare un gruppo di blogger nella sede romana della casa editrice Mondadori.

    Quello che accomuna tutti i romanzi di Forman è la scelta di protagonisti in bilico tra minore e maggiore età, in quella fascia che va grosso modo dai diciassette ai vent'anni e che costituisce il passaggio obbligato al mondo degli adulti. È in quel periodo che ogni ragazza o ragazzo si trova a dover fare i conti con le proprie...

  • Autore: Giorgia Rovere
    Gio, 28/02/2019 - 11:30

    Il tragico scontro tra cultura africana e cultura dei colonizzatori europeiLa freccia di Dio è un romanzo del nigeriano Chinua Achebe, nato nel 1930 e morto nel 2013, tra i più grandi scrittori africani in lingua inglese di sempre, il primo ad avere indagato il rapporto colonizzati-colonizzatori dal punto di vista degli africani, con sottigliezza di analisi e grande onestà intellettuale. Docente universitario e autore di raccolte poetiche e saggi, oltre che di varie opere di narrativa, il pluripremiato Achebe, definito da Nelson Mandela lo “scrittore in compagnia del quale i muri delle prigioni cadono”, è sempre stato molto impegnato sul fronte della necessaria assunzione di consapevolezza, da parte dei popoli africani, della propria identità culturale e storica, come necessaria precondizione per il recupero della propria dignità.

    Il romanzo, pubblicato da La nave di Teseo nella traduzione di Alberto Pezzotta e ritenuto da molti la più articolata e compiuta opera dell’autore, completa la trilogia...

  • Autore: Linda Mazzeo
    Gio, 28/02/2019 - 09:30

    Ebrea e transgender, il doloroso percorso di una donna alla ricerca del suo vero séLa religione, la nazionalità, la lingua che parliamo possono definire ciò che siamo? È l’immagine che gli altri hanno di noi che fa sì che la società in cui viviamo ci accetti come parte integrante di essa o è ciò che realmente siamo e abbiamo dentro a stabilire la nostra peculiarità di essere umano?

    Fuori di sé (traduzione italiana di Fabio Cremonesi), Marsilio Editore, è il romanzo d’esordio della drammaturga Sasha Marianna Salzmann, finalista del più prestigioso premio letterario tedesco, il Deutscher Buchpreis, e in corso di traduzione in ben quattordici lingue.

    Si tratta di un romanzo di formazione scritto da una penna audace e incisiva che affronta temi differenti: dalla saga familiare alla politica, alla storia, dal tema dell’identità e della memoria a quello della migrazione.

    A narrare la storia è la giovane Alissa, che in prima persona ripercorre le vicende che hanno segnato la...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.