Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Wattpad, social network per scrittori: raccogli fondi per il tuo libro

wattpadWattpad è un social network che qualche appassionato di scrittura conoscerà senz’altro e che gli emergenti non possono sottovalutare, soprattutto coloro ai quali è stata negata una possibilità dall’amato-odiato mondo editoriale italiano; l’attività delle case editrici  – si sa – deve riuscire a collocare sul mercato libri che siano non solo ben scritti, ma anche interessanti per il pubblico, e molto spesso tali scelte non premiano il talento, magari perché il libro non è collocabile in alcun modo. Esistono varie alternative – l’autopubblicazione, per esempio –, e tra queste spicca senz’altro il crowfunding.

Attività più americana che italiana, la raccolta fondi ha permesso di realizzare grandi progetti finora: pensate soltanto a OUYA, console Android che è stata lanciata proprio su Kickstarter, piattaforma virtuale in cui un team (o un singolo) presenta un prodotto, sul quale più persone decidono di investire, ovviamente entrandone in possesso, una volta lanciato sul mercato. Considerando OUYA, per esempio, i finanziatori hanno acquistato una o più unità della console; ottenuta una cospicua somma di denaro, il team di sviluppo ha iniziato la produzione; infine, lanciato la piattaforma sul mercato, dando priorità proprio a loro: gli investitori iniziali.

Wattpad funziona così, ma ha un vantaggio in più: è un social network, quindi vi si accede già con molti follower – per esempio, amici e parenti – e si impiega senz’altro meno tempo per farsi conoscere; è proprio su questo che il fondatore Allen Lau si è soffermato, sottolineando che in ben tre anni la sua rete sociale si è posizionata fra le prime cinque applicazioni letterarie più importanti del mondo. Condividere articoli, storie, romanzi, poesie e parti di questi, insomma, non è stato inutile.

Purtroppo, il social network non è diffuso in Italia, quindi vi risulterà senz’altro difficile farvi conoscere come artisti da chi non parla la vostra stessa lingua: niente e nessuno, però, vietano di provarci, anche solo per conoscere un’alternativa interessante e sicuramente necessaria in questo mercato in cui spesso è esclusivamente il guadagno a guidare le scelte delle case editrici; d’altra parte, si sa, chi non risica non rosica.

[Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.