Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Villa Adriana: bocciata definitivamente la «lottizzazione Nathan»

Villa AdrianaLa celebre Villa Adriana a Tivoli potrebbe perdere il suo status di patrimonio mondiale dell'umanità, a causa di una serie di palazzine che verrebbero costruite in zona. Che la conservazione del proprio patrimonio artistico non sia al primo posto nei pensieri di molti italiani è ormai un dato di fatto. Ma che addirittura ci sia stato un intervento dell'UNESCO a riguardo è un episodio che, prima di noi, è toccato solo a Dresda.

È stata nettamente bocciata da un team internazionale di esperti (che ha svolto un'inchiesta su questo papabile progetto edilizio) la «lottizzazione Nathan», un'idea di circa 190mila metri cubi di cemento disegnati da Paolo Portoghesi per Impreme, società del gruppo Mezzaroma: un report non ancora reso pubblico, ma che, senza mezzi termini, stabilisce che «il piano di lottizzazione per il comprensorio di Ponte Lucano avrebbe un forte impatto negativo sui vari aspetti del patrimonio all'interno del sito proclamato patrimonio mondiale dell'umanità e sul suo rapporto con il paesaggio che lo circonda» (fonte Il Sole 24 ore).

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Villa Adriana potrebbe venire inserita nell'elenco del “world heritage in danger” e il passo successivo sarebbe la cancellazione dalla lista dei monumenti patrimonio dell'umanità. L'unica soluzione sarebbe quella di bloccare il progetto di Mezzaroma, quindi le prossime mosse spetteranno alla regione Lazio e al comune di Tivoli. Certo è che le costruzioni andrebbero a violare la cosiddetta “zona buffer”, una porzione di territorio stabilita con un accordo internazionale tra Repubblica italiana e UNESCO, volta proprio a proteggere l'area di Villa Adriana. Ma il problema è soprattutto un altro: un tale sfregio potrebbe favorire altri casi simili, deturpando zone che dovrebbero, al contrario, venire protette e valorizzate. Non da meno, il nostro Paese si renderebbe protagonista di ennesime figuracce in campo internazionale, senza contare che troppi sono ormai i casi in cui la salvaguardia del nostro patrimonio viene delegata a privati esteri, mentre lo Stato italiano continua a prodigarsi ben poco per porsi in prima linea in tale compito. Speriamo accada diversamente per Villa Adriana.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (5 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.