14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Viaggio a Londra – Cinque libri da leggere

Viaggio a LondraAvete programmato un viaggio a Londra, ma prima di partire volete leggere un bel libro sulla città o ambientato nei suoi quartieri e immerso nella sua magia? È senz’altro un desiderio comprensibile, quello di conoscere Londra nella letteratura, soprattutto se siete lettori accaniti. Certo, prima di partire, o in vista del viaggio, si può portare con sé anche un libro che non abbia nulla a che vedere con Londra – un thriller o una storia d’amore avvincente –, ma dubitiamo che non sarete curiosi di conoscere la città prima di vederla dal vivo.

Quali libri su Londra possiamo consigliarvi, allora? Per la lista che segue abbiamo preferito puntare non solo su romanzi dalla lettura godibile ma anche su libri appartenenti a quelli che dovete aver letto almeno una volta nella vita:

  • 1984 di George Orwell (Mondadori): inutile presentare troppo dettagliatamente un libro per il quale ogni presentazione sarebbe superflua. Ambientato a Londra, ma in uno scenario completamente diverso da quello che un comune lettore si aspetta, il romanzo di Orwell vede tre grandi superstati sotto il comando dell’onnisciente e invisibile Grande Fratello; la storia di Smith, anche se non è certo adatta a un viaggio, vi coinvolgerà e catapulterà in una delle più intelligenti rappresentazioni del totalitarismo.

 

  • L’ombra del nord di Philip Pullman (Salani): è il secondo romanzo della trilogia della nota Sally Lockhart. Scegliamo questo perché è il più interessante, anche se il resto della trilogia non è certo da perdere. Sally, consulente finanziaria nella Londra della regina Vittoria, si lascia coinvolgere dalle indagini dei suoi amici Frederick e Jim e, tra un colpo di scena e l’altro, scoprirà una verità davvero inattesa.

 

  • Londra, guida turistica di EDT/Lonely Planet: non potevamo che consigliarvi almeno una guida alla città, visto che partire senza punti di riferimento – soprattutto se non siete in gruppo e non avete un organizzatore con cui confrontarvi – non è proprio il massimo. Abbiamo dato un’occhiata a diverse guide e questa ci sembra davvero buona e completa con le sue quasi cinquecento pagine.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

  • Sguardi su Londra. Immagini di una città mostruosa di Bruna Mancini (Liguori): questo è uno studio che analizza l’aspetto mostruoso di Londra nelle sue varie sfaccettature letterarie e culturali. È un viaggio spazio-temporale che parte dal Grande Incendio del 1666 e arriva fino agli enormi spazi del Novecento e del Terzo Millennio. Senz’altro un libro da leggere prima di partire per la città.

 

  • Tempi difficili di Charles Dickens (Einaudi): anche se il libro risale al 1854 e non è ambientato a Londra, bensì nell’immaginaria Coketown “Città del carbone”, non si può certo dire che non riguardi la città e i suoi abitanti da vicino. Uno dei romanzi di critica sociale più riusciti contro le pressioni socio-economiche del potere sulla popolazione: un classico fortemente attuale.

 

I nostri libri per un bel viaggio a Londra sono questi, anche se siamo sicuri avrete altre proposte: quale libro consigliereste a un vostro amico prima della partenza?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (4 voti)
Tag:

Commenti

Consiglierei anche "La mia Londra" di Simonetta Agnello Hornby

Consiglio " London Fields" di Martin Amis

Neanche un romanzo di recente pubblicazione? Bah.

Veramente "L'ombra del Nord" è del 2004, mentre "Sguardi su Londra" è del 2005, non mi sembrano così datate come pubblicazioni. Poi, possiamo aggiungere dei nostri titoli, sempre ammesso che ne abbiamo da consigliare.

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.