In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

“Ventuno” di Antonio Casanova, omicidi nel mondo della magia

“Ventuno” di Antonio Casanova, omicidi nel mondo della magiaSperling & Kupfer presenta Ventuno, primo thriller di Antonio Casanova, il celebre mago molto noto al grande pubblico per i suoi spettacoli e le numerose apparizioni televisive, ma anche autore di una fortunata serie di romanzi per ragazzi pubblicati negli anni scorsi da Piemme.

Siamo a Las Vegas, dove persino il clima è complice della giostra del divertimento: l'atmosfera bollente e fuligginosa costringe a cercare rifugio nell'aria condizionata di casinò, teatri, hotel. È lì che stanno i vivi. E se Robert Estevez, croupier al Golden Nugget, giace riverso sul sedile posteriore di un taxi abbandonato sul ciglio della strada, è solo perché ha un proiettile conficcato in testa. Ma c'è dell'altro: un'arpia tatuata sul suo braccio. Il marchio sulla vittima collega il caso a un omicidio avvenuto due anni prima, quello di una giovane donna, sorella di Nathaniel Poe, ex capitano di polizia che non si è mai dato pace per non aver trovato il responsabile. Proprio lui, che durante quelle indagini aveva perso la vista in un incidente, riscontra ora l'analogia tra le due morti, tanto da condurre un'indagine in parallelo a quella della polizia. A guidarlo, il fedele Elijah Fisher, hackersopraffino. Le tracce conducono da subito nel mondo dell'illusionismo e portano a galla altri delitti, avvenuti a migliaia di chilometri di distanza l'uno dall'altro. Tutti firmati allo stesso modo. In un continuo ribaltamento tra realtà e illusione, mentre gli inquirenti si perdono nelle spire di un labirinto di indizi fuorvianti come giochi di prestigio, Poe sceglierà di andare più a fondo, contro ogni evidenza, fino ad arrivare a una verità che testimonia tutta la meschinità dell'animo umano.

Protagonista assoluto di questo classico thriller d’azione è il mondo dell’illusionismo e della magia, da sempre accoppiato con l’altra grande illusione su cui è costruita Las Vegas, il gioco d’azzardo. Giocatori incalliti, che trascorrono intere giornate sperperando fortune tra tavoli verdi e centinaia di slot machine, sembrano svagarsi assistendo agli spettacoli in cui protagonista è sempre un’illusione: la stessa su cui, in definitiva, si regge il loro eterno sogno di far saltare il banco grazie a una vincita colossale.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

“Ventuno” di Antonio Casanova, omicidi nel mondo della magiaParadossalmente, la seconda grande protagonista di questo libro è qualcosa che appare del tutto in contrasto con il mondo dell’illusione, vale a dire la tecnologia: oggi le indagini non sono più affidate solo all’intuito degli investigatori, come del resto accadeva anche nei classici romanzi gialli fino a pochi decenni fa, ma si basano su un enorme lavoro di ricerca, di confronto e di indagine sotterranea lungo i canali informatici, sia quelli ufficiali che quelli apertamente illegali. Non a caso, in Ventuno l’aiutante del protagonista è un hacker, del cui prezioso supporto l’ex capitano Nathaniel Poe non potrebbe fare a meno per arrivare a districare un groviglio di delitti in apparenza inspiegabili.

Romanzo intrigante, quindi, soprattutto perché permette al lettore di affacciarsi in un mondo, quello dei maghi di professione, che continua ad apparire agli occhi del pubblico, anche di quello in apparenza più scettico e smaliziato, avvolto da uno spesso alone di mistero. Del resto, se non fosse così, l’illusionismo non avrebbe potuto mantenere nel tempo il fascino che riesce tuttora a esercitare, in un ventunesimo secolo che tutti penseremmo completamente dominato dalla razionalità e dalla tecnologia più avanzata.

È senza dubbio questo il lato più interessante del romanzo, che per il resto può essere considerato un thriller d’impianto classico, costruito con molti elementi tradizionali– una coppia male assortita di poliziotti, una storia d’amore che rischia d’interferire nelle indagini, un protagonista anomalo che si muove del tutto fuori dagli schemi – che fanno di Ventuno di Antonio Casanova una piacevole lettura per tutti gli amanti del genere.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (4 voti)
Tag:

Commenti

Non trovo che la parte illusionistica sia la più interessante del romanzo.
Ci sono aspetti che questa recensione ha sottovalutato e che io ,
Leggendolo , ho trovato innovativi e unici.
Come la liricità delle descrizioni sia nel caso degli omicidi sia delle aperture capitolo,
Oltre alla straordinaria novità di un detective non vedente,
Che diventa una sorta di Holmes al passo con i tempi,
Costretto ad una logica trascendentale per la sua disabilità.
E'un thriller di nuova generazione.
Forse e'presto per definire Casanova un fenomeno,
Ma sta di fatto che scrive in maniera egregia,
E senza copiare nessuno.
Chapeau!

Francesca Rizzitelli

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.