In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Un Beckett a quasi un milione di sterline

MurphyQuello di Samuel Beckett è un nome fondamentale per la letteratura del ventesimo secolo, non staremo qui a ripeterlo, e il suo apporto alla storia della narrativa e del teatro è a tutt’ora inestimabile. Stimabili invece, sono stati i quaderni contenenti la prima bozza del romanzo d’esordio Murphy (1938), acquistati di recente all’asta dalla Reading University, per una cifra astronomica: 962.500 sterline, vale a dire oltre un milione e centomila euro.

L’importanza di questo straordinario documento sta non solo nel suo essere un raro esempio del “metodo compositivo” di Beckett, ma anche nell’estensione, più di settecento pagine, molte delle quali furono escluse dalla versione che andò in stampa, oltre che negli appunti a margine, negli scarabocchi e in generale in tutti quegli elementi apparentemente di contorno, ma indicativi dello svolgersi delle idee nella mente dello scrittore nato a Dublino.

Ghiottissima acquisizione, dunque, questi manoscritti che Beckett regalò a un amico, Brian Coffey, nel 1938, dopo il famigerato episodio dell’aggressione subita dallo scrittore ad opera di un magnaccia, a Parigi, e che poi furono venduti, nel 1968, a un collezionista privato che li ha conservati sotto chiave, fino alla sua morte, avvenuta l’anno scorso.

Di certo, gli innumerevoli spunti che il documento offre agli studiosi, lo rendono qualcosa di molto pregiato, se non unico, per la storia della letteratura internazionale, all’interno della quale Samuel Beckett occupa un posto importante.

[Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest]

Nessun voto finora

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.