Conoscere l'editing

Curiosità grammaticali

Interviste a scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Un allarme sul Papa: l’ecumenismo a fil di rete

Elezione nuovo Papa, Pope AlarmL'epoca dei pellegrinaggi è finita, anche perché i biglietti aerei costano e le low cost, ormai, avranno già fatto il pieno nei voli per Roma. La TV è obsoleta e le dirette a reti unificate ricordano troppo i matrimoni o i funerali dei reali inglesi. La lettura non va più di moda e le encicliche hanno lasciato il posto ai più veloci Tweet, o almeno il buon Ratzinger ci ha provato, finendo sommerso dietro una montagna di insulti e facili ironie. C'è chi dice che questo abbia contribuito a spingerlo all'abdicazione, perché si sa che il confronto con la realtà è sempre diverso dal confronto con l'idea. Ma, se è per questo, c'è anche chi dice che si sia dimesso perché stanco dei complotti vaticani: i soliti dietrologi che non possono mica credere che anche il Papa sia stancabile come chiunque conduca un lavoro usurante.

Chiusa la parentesi dell'infinito a portata di click di Ratzinger, questa volta è il mondo del Web a voler tirar dentro la Chiesa. Dentro dove? Nella Rete, naturalmente;  non quella eterea che potrebbe far pensare a una nuova metafisica tecnologica, ma la rete reale, quella che fornisce i servizi più disparati agli utenti.

Insomma, vuoi essere informato in tempo reale dell'elezione del nuovo Papa? Vivi a qualche fuso orario da Roma e hai paura di perderti la fumata bianca? Bene, ecco Pope Alarm: iscriviti e un SMS o un'e-mail ti informerà in tempo reale.

L'ecumenismo viaggia sul Web e lo Spirito Santo potrà raggiungere tutti i pellegrini, senza doverli svegliare. Il nuovo Papa sarà un e-Pope?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.