Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Un alfabeto di libri e letteratura subito dopo Pasqua

Un alfabeto di libri e letteratura subito dopo PasquaUn intero alfabeto dedicato ai libri e alla letteratura! All’apparenza potrebbe sembrare un gioco, di quelli in cui per ogni lettera dell’alfabeto viene chiesto di indicare il nome di uno scrittore, il primo che ci viene in mente. In realtà si tratta del programma di uno degli eventi editoriali e letterari più attesi dell’anno.

Stiamo parlando di Tempo di Libri, la prima edizione della Fiera milanese dell’editoria che tanto sta facendo discutere di sé già da qualche mese e che, sotto la guida di un team di quattro persone (Chiara Valerio, per il programma generale, Pierdomenico Baccalario per 0-18, Nina Klein per il digitale e Giovanni Peresson per il professionale), ha presentato da pochi giorni il programma definitivo così come si articolerà dal 19 al 23 aprile.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Organizzata da La Fabbrica del Libro, nata dall’incontro tra l’Associazione Italiana Editori e Fiera Milano, Tempo di Libri si presenta al suo debutto con numeri di tutto rispetto: 35 mila metri quadrati di spazi espositivi, 17 sale adibite agli incontri della Fiera, 1 auditorium da 1000 posti, 524 espositori e 2000 autori ospiti, protagonisti di centinaia di appuntamenti distribuiti nello speciale alfabeto di 27 lettere.

Da Irvine Welsh (che accompagnerà i visitatori in un viaggio che li porterà fin dentro il cuore di Trainspotting) a Edna O’Brain, ad Adonis, Javier Cercas, Ildefonso Falcones, David Grossman e Abraham Yehoshua. E non mancano di certo gli autori italiani grazie alla presenza, tra gli altri, di Roberto Saviano, Maurizio Maggiani, Margaret Mazzantini, Melania Mazzucco, Edoardo Nesi, Francesco Piccolo, Walter Siti, Paolo Cognetti, Mauro Covacich, Teresa Ciabatti, Simona Vinci, Michela Murgia e Chiara Gamberale.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Il tutto si dipanerà lungo un alfabeto che va dalla A di “Avventura” alla Z di “Zaha Hadid”, l’architetto e designer irachena naturalizzata britannica scomparsa un anno fa e che Tempo di Libri ha deciso di ricordare con una serie di incontri ed eventi dedicati al design e all’architettura, passando attraverso la B di “Bacio” (con Federico Moccia a parlare del romanzo di una generazione) e la D di “Dissidente” (con Roberto Saviano e Marco Damilano che racconteranno l’altra Italia e un incontro sulla geografia del dissenso per evidenziare le voci e le figure di una nuova resistenza civile). Si preannuncia ricca di spunti anche la E di “Estraneo” che, tra le altre cose, ci racconterà di Lampedusa e dell’accoglienza oltre che della storia di Nujeen Mustafa e del suo viaggio da Kobane fino alla Germania per sfuggire alla guerra, affrontando anche i disagi della malattia (Nujeen è affetta da paralisi cerebrale). Interessante pure la I di “Immaginazione” quasi del tutto dedicata ai libri per bambini e ragazzi, ma che non disdegna una riflessione su Grazia Deledda con la sua vita, le opere e le omissioni con Michela Murgia e Marcello Fois.

Un alfabeto di libri e letteratura subito dopo Pasqua

La L di “Luce” ci accompagnerà invece in un excursus nella nostra spiritualità facendoci incontrare l’Islam, Papa Francesco e Osho, ma anche l’arte di Michelangelo e Raffaello con la luce intesa come mezzo di creazione artistica.

La O di “Occhi” invece ci predisporrà a guardare il mondo in modo differente non solo riflettendo di fotografia ma pure di fenomeni che ci permetteranno di capire meglio alcuni elementi di attualità, dai selfie alle bufale fino all’innovazione tecnologica.

E sarà la R di “Rivoluzione” a farci partecipare a eventi dedicati anche a Steve Jobs e alla Resistenza, per poi giungere alla S di “Sangue” e alla V di “Voce”.

 

LEGGI ANCHE – Quando la lettura diventa accessibile. L’esperienza dei reading al buio

 

Saranno due le lettere dedicate esclusivamente ad altrettanti personaggi: la J di “Jane Austen” per ricordare la scrittrice inglese a 150 anni dalla morte grazie a quattro ritratti d'autrice, firmati da narratrici d'eccezione come Sophie Kinsella, Clara Sanchez, Simonetta Agnello Hornby e Sveva Casati Modignani; e la T di “Totò” con ben sei incontri dedicati all’attore comico napoletano.

Un alfabeto di libri e letteratura subito dopo Pasqua

Tempo di Libri però è anche promozione della lettura a cominciare da una campagna social appena lanciata e che si preannuncia davvero singolare. Si chiama “#ÈTempodiLeggere” e per prendervi parte è sufficiente girare un breve video da caricare su Twitter e Facebook in cui leggi l’estratto di un libro, dichiarando «È tempo di leggere e io dedico il mio tempo a un libro» e invitando tre persone a unirsi all’iniziativa.

Non ci resta dunque che attendere il 19 aprile per verificare sul campo Tempo di Libri. E se ci andrete, fateci sapere se siete rimasti soddisfatti!

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.