Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Umberto Saba: danneggiata la statua a Trieste

Umberto SabaSe ne fa poco, ormai, di un bastone, Umberto Saba.

Il poeta triestino, nato 130 anni fa e morto nel 1957 ormai vive solo nei ricordi, nei suoi libri, e nei pensieri dei pochi che restano ancora in vita tra quelli che lo hanno conosciuto. Per tutti gli altri, per chi non l’ha conosciuto e magari non ha letto neanche una riga dei suoi versi, c’è una statua, a Trieste, che lo raffigura intento a passeggiare, come in delle sue più famose poesie, per le vie cittadine.

Ma da qualche giorno la statua è senza il bastone. Inizialmente si è parlato di un atto di vandalismo, che non è neppure una novità per Trieste (come per qualunque altra città, d’altronde) e neppure per la statua di Saba. Poco meno di 10 anni fa, infatti, a neanche un mese dalla posa della statua nella centrale via Dante, qualcuno aveva sottratto la pipa. Ora qualcun altro l’ha privata del bastone.

A distanza di un paio di giorni i giornali locali scovano testimoni e chiariscono il mistero. A danneggiare la statua sarebbe stato un bambino, 3 o 4 anni al massimo, che mentre passava di lì con la mamma si è aggrappato alla scultura spezzandone un pezzo.
Ma il sollievo dei giornali locali, che sfoggiano titoli liberatori quasi a far credere di essere felici che non si tratta di vandali, lascia spazio a una riflessione amara.

La madre del piccolo, infatti, accortasi del danno causato dal figlio, ha preferito allontanarsi velocemente da via Dante piuttosto che cercare di rimediare, quantomeno a parole, al gesto del figlio. Se un bimbo di 4 anni non ha colpe, e così è giusto che sia, stupisce che una madre, che ha il compito sì di tutelare, ma anche di educare il figlio, abbia preferito fuggire piuttosto che assumersi una responsabilità. Un gesto che dimostra solo come un cuore vandalico sia custodito anche dentro al petto delle persone cosiddette normali. 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Viene quasi da dire: a questo punto, meglio i vandali. Da loro ti aspetti, di tanto in tanto, qualche bravata; come un anno e mezzo fa, quando hanno versato un barattolo di vernice rossa sulla testa della statua di Svevo, in piazza Ortis. Ma da una mamma con bimbo no. Soprattutto, ci si aspetta che una mamma con bimbo dia il buon esempio, per prima cosa al proprio figlio.

Invece no. Se il bimbo, involontariamente (e come potrebbe essere altrimenti, a 4 anni?), fa un danno, la mamma lo educa a scappare, a far finta di niente, ché tanto poi qualcun altro provvederà e a pagare, semmai, sarà la collettività.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.