Corso online di scrittura creativa

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Torna a Milano "Tempo di libri". Ecco tutte le novità

Torna a Milano "Tempo di libri". Ecco tutte le novitàDall'8 al 12 marzo si terrà a Milano la seconda edizione di Tempo di Libri, la manifestazione organizzata da La Fabbrica del libro, società costituita da Ente Fiera Milano e AIE – Associazione Italiana Editori.

La prima edizione, che si era tenuta nell'aprile 2017 alla Fiera di Rho, non aveva ottenuto il successo sperato, a causa di molteplici fattori contrari: una collocazione temporale piuttosto infelice, troppo vicina sia alle vacanze pasquali (con conseguente scarsa presenza degli studenti), sia alla Fiera del Libro di Torino, orari d'apertura ristretti, troppi eventi collaterali sparsi per la città.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Quest'anno si è cercato di ovviare agli inconvenienti riscontrati durante la prima edizione apportando diverse variazioni. Prima di tutto è cambiata la sede e la manifestazione si è spostata nei padiglioni di Fieramilano City, si è scelto il mese di marzo, allontanandosi da feste e da altre fiere del settore, è stata assicurata l'apertura serale della manifestazione fino alle ore  22, con un biglietto scontato per l'ingresso dalle 17 in poi (sul modello di Expo) per permettere anche a chi lavora di fare un giro nei padiglioni senza aspettare il fine settimana, mentre sono stati eliminati gli eventi collaterali.

Torna a Milano "Tempo di libri". Ecco tutte le novità

Tante comunque le novità, annunciate ieri mattina a Milano, presenti il sindaco Beppe Sala, grande sostenitore della manifestazione, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e il comitato organizzativo, con il nuovo direttore Andrea Kerbaker. La più interessante è forse il gemelllaggio tra Milano e Francoforte, sede della più importante fiera del libro europea, che nei giorni precedenti porterà a Milano una delegazione di operatori stranieri, che visiteranno case editrici, librerie e biblioteche per approfondire la conoscenza del nostro mondo editoriale.

Torna a Milano "Tempo di libri". Ecco tutte le novità

I cinque giorni di Tempo di Libri sono stati dedicati ognuno a un tema specifico. Si parte quindi giovedì 8 marzo, dedicato inevitabilmente alle Donne, mentre venerdì 9 sarà il giorno della Ribellione, sabato 10 toccherà a Milano, domenica 11 a Libri e Immagine e lunedì 12 si chiuderà con Mondo Digitale. Queste parole chiave saranno come un filo conduttore quotidiano, attorno a cui si svilupperanno gran parte degli incontri. Sono in programma dibattiti fra i direttori dei maggiori quotidiani, che avranno modo di commentare le elezioni politiche previste subito prima della Fiera, ma ci sarà anche spazio per anniversari importanti, come i cinquant'anni del '68 (nella giornata della Ribellione) o i duecento anni dalla stesura dell'"Infinito" leopardiano, a cui sarà dedicato un omaggio particolare. Non mancheranno poi ampie riflessioni sul futuro, non solo editoriale, che possiamo aspettarci dalla rivoluzione digitale e dai suoi sviluppi nel bene e nel male, dai social alle fake news.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Musica, immagine, sport, enogastronomia avranno tutti grande rilievo, così come il vastissimo mondo dei libri per l'infanzia, settore sempre più importante e in continua crescita, cosa che sembra infondere un po' di ottimismo agli addetti ai lavori dopo la profonda crisi degli anni scorsi.

Gli operatori professionali avranno infine a disposizione il MIRC (Milan Internationale Rights Center), dove gestire il mercato dei diritti d'autore: dando uno sguardo alle centoquarantasei pagine del programma, ogni visitatore che voglia fare un giro a Tempo di Libri 2018 troverà di sicuro qualcosa d'interessante e di affine ai propri gusti e interessi personali.

Il tuo voto: Nessuno Media: 3 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.