Diffondi libro

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Curiosità grammaticali

Supereroi con superproblemi

[Articolo pubblicato sulla Webzine Sul Romanzo n. 1/2013]

Webzine 1/2013, FumettiNel cosmo della cultura e dell’informazione, c’è un mondo che stenta a vedersi riconosciuto come vera e propria forma artistica, strumento di analisi della realtà o almeno intrattenimento culturale: il fumetto, etichettato per lo più come prodotto per bambini o, al massimo, per adolescenti.
L’interpretazione di questo genere narrativo è sempre stata controversa: da strumento di propaganda statunitense a possibile canale di devianza criminale nei più giovani.
I molti che avranno letto riviste con qualsiasi genere di nuvolette si saranno imbattuti spesso in scene di nudo, di violenza o in argomenti tabù che fanno dubitare del target a cui è rivolto questo tipo di pubblicazioni.
Per capire meglio il viaggio che ha portato all’attuale conformazione e struttura di questo settore dell’editoria bisogna togliere lo strato paludoso che, in questi anni, si è depositato sui fumetti e provare a riscoprirne le origini.
Il mondo americano dei giornali a fumetti parte tutto dalle famose Strip (strisce) che popolavano i quotidiani negli anni Trenta. Si trattava, per lo più, di storie di detective, comiche e western.
Ben presto vengono stampate delle riviste di genere in cui si ripropongono le strisce in un formato totalmente dedicato e successivamente diventeranno pubblicazioni inedite destinate a una prima generazione di lettori, spesso bambini e ragazzi.
Tra tutte queste, alcune ebbero un successo strabiliante. Erano le storie che parlavano di supereroi.
Il primo a cui si può far risalire la genia successiva, arrivata persino ai nostri tempi, è senz’altro Superman, creato, nel 1938, da due giovani ebrei: Shuster e Siegel. Più di molte altre rappresentazioni, riesce a comunicare, con un linguaggio del tutto innovativo per l’epoca, un’allegoria dell’immigrazione e della fuga degli ebrei dal vecchio mondo. Superman è un alieno che fugge da Kripton, suo pianeta natale distrutto, si nasconde fra gli umani sotto l’identità segreta di Clark Kent ed è dotato di poteri incredibili: può volare, ha una superforza, una supervista. Insomma, è una figura quasi mitologica, un dio sceso sulla terra da un altro  pianeta, un archetipo di superuomo che si erge davanti alle ingiustizie per riportare la pace.

[Per continuare a leggere quest'articolo, clicca qui e vai a pagina 69]

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.