In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

Smettere di fumare si può con i social network: emulazione e condivisione come cura

App, smettere di fumareAlcuni studi dell’Università della Georgia sono arrivati a conclusioni molto interessanti sul rapporto fra social network e fumo: stando alle indagini svolte dal gruppo di ricercatori capeggiato da Joe Phua, oggi sappiamo che più si utilizzano determinate reti sociali, diciamo pure “a tema”, più si riesce a ridurre la dipendenza dalle sigarette. Potrebbe sembrare un’associazione strana, e forse a tratti azzardata, ma la motivazione fornita chiarisce tutto (per di più, non sono le prime informazioni curiose sull’argomento).

Leggendo più attentamente quanto riporta l’AGI, si capisce che è il potere della condivisione a stimolare gli utenti; in altri termini, coloro che si trovano uniti attraverso un luogo virtuale e che si impegnano assieme per raggiungere uno stesso obiettivo sarebbero più motivati rispetto a chi si trova solo, senza nessuno con cui condividere i propri percorsi e obiettivi.

Ma leggiamo attentamente cosa scrive l’agenzia di stampa:

«Non tutti i social hanno lo stesso impatto benefico sull’inibizione dei comportamenti rischiosi per la salute come fumare. I risultati migliori, sostiene la ricerca, li ottengono quei social specificamente dedicati ad argomenti di interesse medico. Dai dati dell’indagine è emerso che chi partecipa a forum o si iscrive a siti sociali che rafforzano il senso individuale di appartenenza ad una comunità, seppur virtuale, ha maggiori possibilità di smettere di fumare, per emulazione delle altrui esperienze condivise online o in risposta ai suggerimenti ricevuti in rete».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Effetto condivisione ed emulazione, insomma; ma forse avremmo potuto pensarlo sin dall’inizio: sappiamo bene che il social network è la massima espressione della condivisione, in quanto nasce proprio con questo obiettivo; basti pensare alle tantissime foto pubblicate su Facebook, agli stati d’animo e ai messaggi in bacheca; alla stessa fortuna di personaggi come Willwosh; oppure ai cinguettii e all’intero sistema Twitter: sono tutti modi per sentirsi unici in mezzo a tanti, quindi osservati, attraverso parole o immagini. L’emulazione, poi, è un altro elemento indiscutibile: altri metodi per combattere il fumo, dunque, potrebbero partire proprio da qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l'uomo si sia mai costruito! Inoltre ha un vantaggio inestimabile: prima o poi porta ad un infarto cardiaco che abbrevia la vita del fumatore tanto da risparmiargli di morire di cancro ai polmoni! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html adesso è più facile!

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.