Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Si scrive grigie o grige?

Si scrive grigie o grige?Si scrive “grigie” o “grige”? Abbiamo già trattato un caso simile con goccie-gocce, affermando che i termini femminili al singolare che finiscono in -cia o -gia manterranno la “i” al plurale se preceduti da vocale (“ciliegia” diventerà “ciliegie”) e la perderanno se preceduti da consonante (“goccia” diventava appunto “gocce”). Quindi, applicando la medesima regola, diremo che la forma corretta è “grigie” e non “grige”, poiché nel singolare “grigia” la desinenza -gia è preceduta da vocale.

Tuttavia, segnaliamo che alcune grammatiche accettano anche la forma "grige". Su Sapere.it, enciclopedia multimediale promossa da DeAgostini, per esempio, leggiamo: «Se nel singolare serve [la “i”, NdR] a indicare la pronuncia palatale di “g” (come in “giallo”) davanti ad “a”, nel plurale perde questa funzione perché “g” si trova davanti a “e”». La “i” non viene così pronunciata nel plurale e questo è il motivo per cui, con il tempo, ha iniziato a scomparire anche nello scritto. Ciò significa che entrambe le forme, “grigie” e “grige”, vengono ormai accettate come corrette.

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

In effetti, se consultate la Treccani, anche lì vengono segnalate entrambe le forme, per cui il plurale femminile di “grigio” sarà “grigie”, ma anche “grige” (tra l'altro sempre sulla Treccani viene citato un passo dell'Inferno di Dante, in cui il poeta parla di «al piè de le maligne piagge grige»).

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

In conclusione, da parte nostra consigliamo sempre di seguire le regole tradizionali, per cui in questo caso di preferire “grigie” a “grige”. Tuttavia, sappiate che in futuro potreste venire perdonati, se mai vi capitasse di scrivere “grige” al posto di “grigie”.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (13 voti)
Tag:

Commenti

griGIE xche davanti a gie ce una vocale quindi si mantiene la i

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.