Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Se qualcuno l'ha pubblicato, con Bookle lo trovi

Se qualcuno l'ha pubblicato, con Bookle lo troviSe qualcuno l'ha pubblicato, libro, rivista o fumetto che sia, con Bookle lo trovi. Bookle (www.bookle.org) è il nuovo servizio online per chi cerca libri, di qualsiasi tipo, nuovi o usati, famosi o quasi del tutto sconosciuti. Il principio è più o meno lo stesso che sta alla base dei siti che comparano assicurazioni auto o tariffe per la telefonia. Bookle aggrega motori di ricerca e database, scandaglia il web e ricerca un determinato titolo in tutti gli angoli della rete dove questo può trovarsi, con un servizio gratuito rivolto non solo ai bibliomani, ma a tutti gli utenti che cercano libri più o meno rari, periodici o anche fumetti.

Promette bene la presentazione, stringata, laconica, in tre frasi che recitano: «Amiamo i libri. E sappiamo quanto sia importante trovare il libro giusto, al momento giusto. Quindi, vogliamo aiutarvi a trovare on-line tutti i libri che cercate». Come vedremo in seguito, c'è solo bisogno di qualche aggiustatina, ma l'idea è forte!

La garanzia della qualità sta nel nome di chi l'ha sviluppata, questa idea. Si tratta del cacciatore di libri Simone Berni. È lui che, come spiega in varie interviste online, dopo molti pomeriggi persi a scandagliare manualmente la rete, sito dopo sito, alla ricerca di libri introvabili, ha imbastito e creato Bookle.org ragionando, come detto, più o meno come chi offre un servizio analogo per le assicurazioni e tariffe di servizi vari. Più o meno perché, ad oggi, il sito è ancora in una fase embrionale, sia graficamente che a livello di algoritmi che gestiscono le varie operazioni.

Se qualcuno l'ha pubblicato, con Bookle lo trovi

Che ci siano varie cose ancora da sistemare lo ha ammesso lo stesso Berni, ma sta di fatto che abbiamo oggi uno strumento dalle enormi potenzialità, che con un'attesa di pochi secondi, dà risultati che fino a ieri richiedevano anche ore e ore di lavoro, quando non proprio la rassegnazione di fermarsi al primo negozio online, anche se il costo da pagare magari era altissimo. Oggi quella ricerca appare in una pagina del browser, ed è già un buon materiale da cui partire.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Da aggiustare il sistema di ricerca, poiché capita di avere, tra le risposte, dei libri che non c'entrano nulla: ho cercato, ad esempio, Poesia come il pane di Davide Laiolo, ed. Rizzoli, ma tra i primi cinque risultati ho avuto libri di ricette da cucina. Anche il sistema di visualizzazione dei prezzi è da rivedere: spesso capita infatti che un risultato presentato stranamente a “0 euro”, poi al link originale abbia un prezzo totalmente diverso, come capitato al Tamburo di latta di Günter Grass, edizione Feltrinelli, indicato come reperibile su Amazon a 0 euro, ma poi, al link relativo, ritrovato in tre copie, delle quali 2 usate da 8,28 euro e 1 nuova da 12,00 euro. Poco sopra Bookle indicava anche 1 risultato con “best price”, sempre su Amazon, a 11,25 euro. Comparazione prezzi da rivedere, dunque, anche perché poco intuitiva.

Se qualcuno l'ha pubblicato, con Bookle lo trovi

Comunque sia, pensiamo ai lati positivi, ora Bookle spulcia, contemporaneamente, in siti che abbiamo già visto qui qualche tempo fa, come maremagnum, abebooks, comprovendolibri, etc., senza disdegnare i siti d'aste (ebay e simili), di annunci o i mercatini online, come pure nei database delle librerie indipendenti e nei siti di venditori privati selezionati. Così ora chi ama i libri sa che, se qualcuno, da qualche parte nel mondo, l'ha pubblicato, con Bookle lo trova.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.