Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Quando magia e scienza s’incontrano. “Le parole nell’aria” di Bernie McGill

Quando magia e scienza s’incontrano. “Le parole nell’aria” di Bernie McGillBernie McGill è nata in Irlanda del Nord e ha frequentato la Queen’s University di Belfast.

Il suo primo romanzo, La donna che collezionava farfalle, è uscito nel 2011. È autrice di una raccolta di racconti, Sleepwalkers, e di numerose sceneggiature teatrali. Finalista di vari premi, nel 2008 ha vinto il Zoetrope All-Story Short Fiction Award negli Stati Uniti.

La sua ultima fatica, Le parole nell’aria, è uscita nell’agosto del 2018 per Bollati Boringhieri. Ambientato nel 1898 nella piccola isola irlandese di Rathlin, il romanzo racconta la storia di Nuala Byrne; la donna, ormai alla soglia dei trent’anni e abbandonata dalla famiglia, accetta la proposta di matrimonio del vecchio sarto del paese. L’uomo, che ha circa il doppio dei suoi anni, le offre una sicurezza economica che la giovane non può permettersi di ignorare. Poco dopo le nozze, sbarca sulle coste irlandesi uno scienziato italiano, Gabriele Donati, stretto collaboratore di Guglielmo Marconi. L’uomo e il suo gruppo conducono i primi esperimenti per comprovare l’efficacia del telegrafo senza fili. Inizialmente, Nuala viene ingaggiata per occuparsi della cucina, ma presto il giovane Gabriele farà di lei la sua apprendista.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Ciò che salta immediatamente all’occhio durante la lettura di Le parole nell’aria è la bravura della McGill di descrivere la povertà degli isolani; l’autrice presenta, già dalle prime pagine, un paesaggio scarno, secco. Una piccola isola senza nessuna opportunità, tanto che le famiglie, come quella di Nuala, sono costrette a cercare fortuna nelle città e le giovani, quelle che restano prigioniere dell’aria asfissiante del paese, vedono come unica possibilità di sopravvivenza quella di sposare uomini molto più anziani di loro che possano mantenerle e provvedere a loro.

«Mi guardai attorno nella casupola in cui ero nata e che non sarebbe mai stata mia, il pavimento lurido che avevo calpestato per quasi trent’anni, lo sparuto scampolo di tenda di pizzo che pendeva da un pezzo di spago alla finestra, la fuliggine nera del camino che si mescolava alla polvere bianca delle pareti formando uno strato grigio che si depositava su ogni cosa, a dispetto di tutto il mio spazzare e spolverare. Sotto quel tetto non avrei mai potuto preparare rimedi sufficienti, in cambio di qualche uovo un giorno e di un pezzetto di burro quello dopo, a pagarmi la traversata per Terranova.»

Quando magia e scienza s’incontrano. “Le parole nell’aria” di Bernie McGill

Per Nuala, sarà diverso: l’incontro con Gabriele Donati cambierà per sempre la sua vita.

Bernie McGill ci rende testimoni dell’incontro tra scienza e magia (la ragazza conosce le tecniche di guarigione applicabili tramite le erbe e, spesso, sente le voci dei morti), l’incontro tra due giovani e due realtà che, sebbene siano di natura totalmente diversa, si sposano alla perfezione, si completano, ognuna possiede le caratteristiche che all’altra mancano.

Al contempo, Nuala scopre qualcosa che pensava le fosse recluso per sempre; qualcosa che sarebbe stato impossibile conoscere attraverso il matrimonio con il sarto: l’amore.

«Dobbiamo vivere una doppia vita, e questo mi sta bene. La mia nuova vita è di gran lunga migliore di quella che vivevo prima del suo arrivo sull’isola. Penso a lui ogni ora del giorno, dal momento in cui gli schiamazzi delle gazze sugli alberi mi svegliano la mattina a quando i gatti cominciano ad aggirarsi al crepuscolo e a leccare la rugiada sull’erba. Con i suoi battiti e i suoi campanelli ha cambiato la forma della mia giornata. In cucina, dove Tam Casey si aggira furtivo, stiamo attenti, cerchiamo di conservare la buona reputazione di Gabriel. Ci diamo un contegno. Non ci tocchiamo. Ci comportiamo come estranei beneducati. Orbitiamo l’uno intorno all’altra come la luna orbita intorno alla terra, come la terra orbita intorno al sole, ognuno esercitando la propria attrazione, ognuno mantenendo le distanze.»

Quando magia e scienza s’incontrano. “Le parole nell’aria” di Bernie McGill

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Le parole nell’aria di Bernie Mcgill è un romanzo di estrema sensibilità, in cui la penna delicata dell’autrice porta il lettore in un viaggio mistico verso le meravigliose coste irlandesi e in cui ognuno di voi si lascerà cullare dalle stesse onde che trasportano le parole da una parte all’altra del continente.


Per la prima foto, copyright: Nicole Honeywill.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.