In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Quando la scrittura guarisce. “Cetti Curfino” di Massimo Maugeri

Quando la scrittura guarisce. “Cetti Curfino” di Massimo MaugeriProtagonista di Cetti Curfino, nuovo romanzo di Massimo Maugeri edito da La nave di Teseo, è una donna siciliana, dai tratti mediterranei, vedova di Cesco, muratore in nero, e madre di Sebastiano, un ragazzo che dopo la morte del padre abbandona la donna al suo destino.

Il lettore viene a conoscenza delle vicende attraverso la penna della protagonista: Cetti si trova in carcere perché deve scontare una pena e scrive alcune lettere al commissario di polizia per dare una spiegazione delle azioni che l’hanno condotta alla reclusione. Maugeri riporta le confessioni della donna rigorosamente in dialetto siciliano lasciando così trasparire la genuinità della donna che mai avrebbe pensato di trovarsi in una tale situazione.

La vita di Cetti cambia in seguito alla morte del marito. Un giorno mentre si trovava a lavoro l’uomo cadde dall’impalcatura e morì sul colpo lasciando moglie e figlio sulla strada. Nessun lavoro, nessun soldo in tasca, nessun amico che potesse darle una mano, ma solo una grande solitudine che la porta a compiere azioni poco nobili, tipiche di una donna disperata la cui unica preoccupazione è quella di sfamare il figlio.

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

Una madre che cerca giustizia per il marito deceduto e che riceve aiuto da un perfetto sconosciuto, un giovane giornalista, Andrea Coriano, che per dare una svolta alla sua precaria vita professionale, dopo essere venuto a conoscenza della storia della donna dai quotidiani, vorrebbe darle voce raccogliendo le vicende in un libro. Andrea, trentenne freelance, vive con zia Miriam, colei che l’ha cresciuto sin dalla nascita a seguito della morte della madre durante il parto e che dimostra per tutto il romanzo una profonda preoccupazione per il nipote che non riesce a trovare una stabilità lavorativa, tanto da proporgli di lavorare come autista personale per scorrazzarla in giro con il suo gruppetto di amiche. Andrea però si mostra determinato nel seguire la sua idea di raccontare al mondo chi è Cetti Curfino e spiegare i motivi che l’hanno spinta a commettere l’omicidio per rivendicare la morte del marito. Decide di farle visita più volte in carcere per intervistarla. Per conoscere più a fondo la vita della donna incontra il figlio Sebastiano, ragazzo abbandonato a se stesso e violento che si oppone fino alla fine alla pubblicazione del romanzo: non vuole che tutti vengano a conoscenza della storia di sua madre che considera una nullità e di cui prova solo vergogna.

Quando la scrittura guarisce. “Cetti Curfino” di Massimo Maugeri

Sebbene i due protagonisti conducano vite differenti si trovano uniti da uno stesso destino in cui la scrittura diventa unica via salvifica. Andrea desidera pubblicare quel libro per riscattare la sua posizione di giornalista precario. Cetti attraverso le lettere che scrive al commissario di polizia riesce a narrare la verità.

Inizialmente la donna si oppone alla volontà del giovane protagonista: non vuole mettere carne sul fuoco, non vuole dare alle stampe quel libro fatto di intime confessioni perché l’unica cosa che desidera è uscire da prigione. Il suo unico obiettivo è quello di rivedere il figlio e prendersi cura di lui per dimenticare quel passato che l’ha portata a macchiarsi di peccati impuri.

Quando la scrittura guarisce. “Cetti Curfino” di Massimo Maugeri

Una storia che riesce a coinvolgere il lettore già dalle prime righe perché narra le vicende di una donna in cerca di giustizia in onore del marito che ha perso la vita. La narrazione risulta toccante non solo per i temi affrontati, ma anche per le modalità con cui l'autore riporta i fatti che vengono raccontati dalla voce della protagonista che parla con un italiano imperfetto, creando così un'atmosfera più informale e intima con il lettore.

L’incontro con Andrea si rivelerà una via di salvezza per Cetti: nella scrittura trova la chiave del cambiamento che, sebbene porta ad aprire cassetti pieni di ricordi delicati della sua vita, la aiuta a rinascere come donna e come madre.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Cetti Curfino di Massimo Maugeri presenta in maniera coinvolgente grandi temi di attualità: le morti sul lavoro, la vita nelle carceri, gli abusi sessuali. Narra le vicende di una donna coraggiosa disposta a tutto pur di aiutare il figlio persino a confessare a tutti le sue colpe senza vergogna, senza temere il giudizio degli altri per chiudere così il passato tra le pagine di un libro.


Per la prima foto, copyright: Alex Ronsdorf.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.