In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Quando gli scrittori incontrano i ragazzi

Quando gli scrittori incontrano i ragazziE se, a un certo punto, gli scrittori incontrassero direttamente i ragazzi? Potrebbe essere l’occasione giusta per avvicinare i giovani alla lettura, attraverso percorsi comuni di riflessione, per capire la funzione e l’importanza delle parole, per imparare ad apprezzare le storie e i mondi che si nascondono dietro un personaggio e, perché no, per porsi qualche domanda in più sul mondo in generale.

Sembra essere proprio questo l’obiettivo di “Autori in città”, l’iniziativa organizzata dall’associazione La strada di Achille, nell’ambito di “Lib(e)ri per la città”.

Gli eventi avranno luogo a Jesi e porteranno nel teatro Valeria Moriconi quattro giovani scrittori, tra i più affermati del panorama letterario italiano: Giorgio Vasta, Paola Predicatori, Paolo Cognetti e Paolo Di Paolo.

 

«Siamo convinti che i libri, strumento principe per la conservazione dell’umano, siano capaci di restituire una visione profonda del chi siamo. Perché contengono le nostre storie. Ci occupiamo di libri, per essere un po’ più liberi».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

 

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Questo è l’obiettivo che si prefiggono gli organizzatori di Lib(e)ri per la città, tra cui la Strada di Achille, il Comune di Jesi, la Fondazione Pergolesi Spontini, la Biblioteca Diocesana “Pier Matteo Petrucci”, la casa editrice per ragazzi Rrose Sélavye Ubi-Banca Popolare di Ancona.

Ma Lib(e)ri in città non si ferma qui. Proseguirà, infatti, con altri due gruppi di eventi: il workshop “I mestieri del libro”, con la partecipazione di Beatrice Masini, Bruno Berni e Massimo De Nardo, responsabile di Rrose Sélavy Editore, e “Libri che aiutano”, sempre con Beatrice Masini, a cui seguirà Monica Martinelli, della casa editrice Settenove.

Il programma completo dell’iniziativa è disponibile sul blog dell’associazione. A noi non resta che sostenere iniziative come queste che sanno coinvolgere scrittori e ragazzi in un percorso di promozione della lettura.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.