Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Quali generi rappresenta Sul Romanzo Agenzia Letteraria presso gli editori

Generi letterari rappresentatiIn passato avevamo l’abitudine di rispondere a ogni autore, anche per un rifiuto. Oramai riceviamo centinaia di inediti, perciò è diventato difficile per noi rispondere a tutti. Laddove, leggendo un’opera, i nostri parametri incontrano ciò che riteniamo interessante dal punto di vista editoriale (accade con un rapporto di 1:40/1:50), ci prendiamo il tempo di comprendere se entrare subito, in accordo con l’autore, in trattativa con un editore o proporre una collaborazione sul testo prima della rappresentanza. Per favore vi chiediamo di non scriverci dopo l’invio dell’inedito, saremo noi eventualmente a contattarvi, è nel vostro, ma anche nostro interesse fare incontrare autori ed editori.

Abbiamo reso le procedure digitali al 100%, una scelta ecocompatibile e per non farvi sprecare denaro con i servizi postali.

Le condizioni per la Rappresentanza le potete trovare in questa sezione (le specifiche per la saggistica le troverete più avanti).

 

Cosa non inviare

Non rappresentiamo poesia od opere teatrali. Tuttavia, nel caso vi fosse una rappresentanza per un libro che oltrepassa i confini editoriali, tuteleremo i vostri diritti anche in ambiti come quello cinematografico o teatrale appunto.

 

Cosa rappresentiamo

 

Narrativa

Ci interessa in particolare la narrativa di genere, dal thriller al fantasy, dal noir alla fantascienza, ai libri per ragazzi, non solo. Se riuscirete a convincerci con il vostro inedito, saremo disposti a trattare per ambiti che frequentiamo meno, ma che potrebbero conquistare una collocazione editoriale.  

 

Saggistica

La gran parte della saggistica è trattata su progetto. Non avete la necessità di avere già scritto il libro prima di contattarci. Ciononostante vi chiediamo la massima precisione nell’inviarci quanto segue al fine di facilitare le nostre procedure redazionali:

-          Argomento del libro.

-          Ragione per la quale ritenete l’opera pubblicabile.

-          Presentate le vostre credenziali che serviranno per scrivere con autorevolezza.

-          Un capitolo, non necessariamente il primo (importante è che non sia l’introduzione).  Il capitolo sarà inviato in allegato [maggiori informazione alla voce “Modalità di invio dell’opera” nella sezione Rappresentanza]

-          Un abbozzo dei capitoli.

 

AVVERTENZE

Siate professionali e cortesi nel vostro approccio. A noi interessa la qualità di un testo, ma con difficoltà rappresenteremo un autore maleducato. Prendetevi il tempo per contattarci con rispetto, unico modo per ricevere rispetto dalla nostra agenzia.

Siamo consapevoli che scrivere è una strana passione, un sogno per qualcuno, e in non pochi casi una battaglia solitaria, magari durata anni prima di decidere di mettersi in contatto con un’agenzia letteraria. Condividiamo tale passione, altrimenti non saremmo diventati agenti letterari.

Il mondo editoriale è un business che può contemplare numerosi rifiuti prima di giungere alla pubblicazione di un’opera. Una delle nostre difficoltà è proprio dire no, che, per l’alto numero di inediti che riceviamo, è diventata spesso una non risposta a chi decide di inviarci un inedito da leggere.

Un rifiuto non significa un rifiuto universale, ma semplicemente che la nostra agenzia letteraria non è interessata alla vostra opera. I rifiuti possono avere cause diverse: perché siamo in trattative con un editore per un’opera simile; perché riteniamo azzardata una storia dal punto di vista del business; perché siamo perplessi, bella scrittura ma la trama è troppo debole; perché non ci piace un inedito e non saremmo convincenti in sede di negoziazione con un editore.

Vi ringraziamo per avere scelto di inviarci la vostra opera, faremo il possibile per trattarla con serietà.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (3 voti)

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.