Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Premio per la traduzione poetica, aperto il bando 2014

tradurre poesiaSi è da poco aperto il bando per il secondo “Premio per la traduzione poetica”, promosso dal Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna insieme alla Fondazione Universitaria San Pellegrino e al Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne. Il Centro di poesia contemporanea promosso da un gruppo di docenti e studiosi dell’Università di Bologna da anni si occupa di promuovere la poesia in Italia, organizzando eventi e concorsi poetici. Impegno mantenuto anche dal nuovo direttore Valerio Grutt, subentrato qualche mese fa al noto poeta Davide Rondoni.

In questo caso, invece, l’oggetto del concorso sarà la traduzione di un testo poetico che ha lo proprio lo scopo di «valorizzare l’attività di traduzione della poesia all’interno del panorama universitario e letterario». Il “Premio per la traduzione poetica” riguarda qualsiasi tipo di versione poetica purché la traduzione avvenga da una lingua moderna all’italiano. Sarà articolato in due sezioni. La prima, aperta a tutti, riguarda i volumi di traduzione già editi nel periodo che va da Gennaio 2012 a Dicembre 2013. La seconda sezione è, invece, dedicata agli studenti universitari e richiede la traduzione inedita di un massimo di 30 versi. Per entrambe sono previste dei premi in denaro, nonché un riconoscimento onorifico.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Faranno parte della giuria personalità di spicco come Stefano Arduini, Andrea Ceccherelli, Paola Maria Filippi, Giovanni Gentile Marchetti, Roberto Mulinacci, Alessandro Niero, Davide Rondoni, Gino Scatasta, Anna Soncini.

Termine ultimo per la consegna degli elaborati posti a concorso per il “Premio per la traduzione poetica” è il 15 aprile 2014.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.