Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Premio Campiello 2015: in attesa del vincitore

Premio Campiello 2015: in attesa del vincitoreLa 53ma edizione del Premio Campiello sta per concludersi, e il 12 settembre conosceremo il nome del vincitore.

Nelle scorse settimane, abbiamo dedicato un intero speciale a quest’edizione, che potrete sfogliare qui, ripercorrendo la storia del Premio Campiello, insieme a Roberto Zuccato (Presidente della Fondazione Il Campiello), e scoprendo cosa ci hanno raccontato i cinque finalisti dell’edizione 2015:

Marco Balzano, L’ultimo arrivato (Sellerio)

Paolo Colagrande, Senti le rane (Nottetempo)

Vittorio Giacopini, La Mappa (Il Saggiatore)

Carmen Pellegrino, Cade la terra (Giunti)

Antonio Scurati, Il tempo migliore della nostra vita (Bompiani).

Enrico Ianniello, inoltre, vincitore del Premio Campiello Opera Prima con La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin (Feltrinelli), ci ha illustrato più da vicino alcuni aspetti del suo libro.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Ampio spazio è stato dedicato anche ai cinque finalisti del Campiello Giovani: Clelia Attanasio, Anja Boato, Eva Mascolino, Loreta Minutilli e Gabriele Terranova, con i quali ci siamo soffermati sui loro racconti, sulla personale idea di letteratura e sui piani per il futuro nel mondo delle lettere.

Come ogni anno, è difficile prevedere chi sarà il vincitore del Premio Campiello 2015, senza voler cedere ad affermazioni estemporanee. Nel frattempo, perché non leggere insieme cosa ci hanno detto?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.