In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Corso online di scrittura creativa

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brandEsistono delle strategie per usare al meglio Pinterest se vuoi valorizzare il tuo libro o il tuo brand? Sicuramente sì, alcune sono simili a quelle che si potrebbero consigliare per altri social come Facebook e Twitter, mentre altre differiscono in quanto più coerenti con le specificità di Pinterest.

Tra l’altro, come riportato nella recente ricerca condotta da PWC e i cui risultati sono esposti nel report Total Retail 2015, «l’Italia è il Paese che dimostra un impatto più elevato dei social media nelle decisioni di acquisto, con il 63% dei consumatori che dichiara che i social media hanno, in una certa misura, influenzato il loro processo d’acquisto», quindi essere sui social utilizzandoli al meglio per uno scrittore interessato a vendere libri può essere sicuramente importante.

Se a questo aggiungiamo anche che, secondo l’ultima ricerca di Business Insider sul Social Commerce 2015, Pinterest si rivela essere una delle principali piattaforme social per le vendite online, muovendo il 16% delle stesse e contando con un alto potenziale di conversione dei fan in clienti, si può senz’altro comprendere perché anche per uno scrittore è importante essere su Pinterest.

Ma come imparare ad utilizzare bene questo canale social? Abbiamo individuato 24 strategie che potrebbero rappresentare un buon punto di partenza.

 

1. Il tuo profilo Pinterest

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Iscrivi a Pinterest usando un account business, o converti il tuo account personale verso uno di tipo business. Solo dopo questo passaggio potrai gestire al meglio il tuo profilo. Pinterest, infatti, prevede voci e funzionalità diverse per i titolari di account personali rispetto a quelli che ne detengono uno business e, dal momento che userai Pinterest per sostenere il tuo brand come scrittore, l’opzione business è sicuramente quella che fa al caso tuo.

Usa il tuo vero nome e una foto professionale che sia la stessa per tutte le piattaforme social che usi. Più riesci a costruire una strategia di brand coerente, più facile sarà per il tuo pubblico riconoscerti ed entrare in contatto con te. Potresti usare il nome della tua azienda se, ad esempio, sei uno scrittore freelance o se scrivi libri che trattano argomenti in linea con tua attività professionale, ma considera sempre che le persone sono meno propense a interagire con un’azienda rispetto a una persona singola.

Non usare il titolo del tuo libro, un soprannome eccentrico o la foto del tuo cane. Il tuo obiettivo su Pinterest è permettere ai lettori di dare un’occhiata nella vita dello scrittore, per costruire un legame di fiducia. Qualsiasi cosa che ostacola il riconoscimento o oscura la tua identità, impedisce questo processo.

Compila al meglio la sezione per la tua presentazione personale, scrivendo una descrizione convincente e aggiungi un hashtag per le tue parole chiave. Crea un collegamento ai tuoi account Facebook e Twitter. E aggiungi un link al tuo sito web.

 

LEGGI ANCHE – Sei uno scrittore? 11 indizi per capirlo

 

Verifica le impostazioni e accertati che la “Search Privacy” sia impostata su “no”, in questo modo consentirai ai motori di ricerca di visualizzare nelle ricerche il tuo profilo Pinterest. Google, ad esempio, indicizza i contenuti Pinterest, ed è molto più semplice che il tuo profilo Pinterest finisca in alto nelle ricerche piuttosto che il tuo blog.

***

2. Aggiunti l’estensione “Pin It” al tuo browser

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Per poter facilmente “pinnare” contenuti di qualità, vai a questa pagina web e segui le istruzioni per aggiungere un bottone “Pin It” al tuo browser.

 

Quando trovi un articolo, un’immagine e un video che ti piacerebbe pinnare, ti basterà cliccare sul bottone “Pin It”. Un link alla fonte originale sarà aggiunto automaticamente al tuo pin!

***

3. Scarica l’App Mobile di Pinterest

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Molti di noi non possono stare tutto il giorno dinanzi al computer, ma con l’app mobile di Pinterest potrai fare tutti i pin che desideri dal tuo telefono o tablet.

Inoltre, molti utenti usano dispositivi mobili per condividere contenuti su Pinterest, così è importante metterti nei loro panni e, quindi, predisporre i tuoi contenuti o le immagini da rilanciare su Pinterest in modo da agevolare le azioni dei tuoi lettori.

***

4. Crea le tue board

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Rifletti un attimo per definire il tuo target di riferimento. Conoscere i desideri, i bisogni e gli interessi delle persone che pensi di coinvolgere su Pinterest ti aiuterà a definire una mappa delle tue possibili board per renderle allettanti. Cosa cerca il tuo pubblico? Cosa condivide nelle proprie board?

Inizia con 8-10 board con almeno 5 pin per ognuna. Usa parole chiave rivelanti e titoli accattivanti per le tue board in modo da aiutare la categorizzazione sulla base degli argomenti. Insomma, sii creativo e chiaro al tempo stesso.

 

LEGGI ANCHE – I rituali quotidiani degli scrittori

 

Aggiungi una descrizione alle tue board: chiarisci quali pin i tuoi lettori vi troveranno, o cosa ti ha ispirato nel crearla.

La maggior parte delle tue board dovrebbe includere un mix di contenuti tuoi e di altri, ma tieni una board per i post del tuo sito web, una per il tuo canale YouTube e una per inserirvi recensioni ai tuoi libri.

***

5. Aggiungi un bottone “Pin It” al tuo sito web

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Aggiungendo un bottone “Pin It” al tuo sito web, renderai più facile ai tuoi visitatori condividere i contenuti con i loro follower su Pinterest. Puoi farlo attraverso dei plugin di condivisione come ShareThisoppure collegati al link che abbiamo indicato prima.

***

6. Aggiunti l’icona “Seguimi” sul tuo sito web

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Fai crescere il tuo pubblico su Pinterest consentendo alle persone di seguire il tuo account direttamente dal tuo sito web. Per farlo, segui le istruzioni qui.

***

7. Pinna in modo selettivo, ma con costanza e di frequente

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Sii selettivo, non pinnare qualunque cosa nelle tue board. Condividi solo il meglio del meglio in una categoria, così quando i visitatori entreranno nelle tue board noteranno solo la qualità e l’utilità e metteranno questo in relazione con il tuo expertise su un dato argomento.

Fornire contenuti interessanti è importante su Pinterest quanto lo è nel lavoro che ti rappresenta. Costruisci una relazione con il tuo pubblico scegliendo di condividere immagini belle e attrattive, e aggiungi cose nuove con regolarità. Più sei attivo a pinnare o ri-pinnare contenuti di valore, e più sarai notato dagli altri utenti di Pinterest.

Un altro suggerimento importante da ricordare è il seguente: sii organizzato. Dato che l’80% di utenti Pinterest è rappresentato da donne, un mix confuso di board e pin senza una chiara organizzazione non invoglierebbe l’utente medio di Pinterest.

Quando organizzi le tue board, se desideri cambiare l’immagine che usi come cover scegli la foto più interessante e che meglio rappresenta il contenuto della board.

 

LEGGI ANCHE – Le 12 abitudini più strane degli scrittori

***

8. Includi una descrizione

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Una buona descrizione è importante perché accompagna i tuoi pin quando sono condivisi e incrementa le possibilità di coinvolgere altri utenti e di rimandarli al tuo sito.

Prenditi un po’ di tempo per pensare a una descrizione accurata, aggiungere il titolo del post, se rilevante, e inserire i giusti hashtag sulle parole chiave.

***

9. Quando pinnare

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Non esagerare con i pin e, soprattutto, non sommergere i tuoi follower con una caterva di pin tutti in una volta. Raccogli quello che vuoi condividere in una board segreta, visibile soltanto a te, e poi potrai renderlo pubblico un po’ alla volta durante tutto l’arco della settimana.

 

Premesso che per avere qualche dato sulla tempistica migliore per pinnare ti conviene osservare le abitudini degli utenti che ti seguono, in genere gli utenti di Pinterest sono più attivi tra le 14 e le 16 e dopo le 20 durante la settimana, e sono abbastanza attivi durante il fine settimana, soprattutto la domenica mattina.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

10. Rivela la personalità del tuo brand

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Ispira i tuoi lettori. Crea un’esperienza visiva della tua filosofia e del tuo brand come autore. Rivela chi sei come scrittore e come persona. Esprimi te stesso condividendo contenuti che ti influenzano, ti ispirano ed esprimono i tuoi valori, obiettivi e anche le tue stranezze.

Dai al lettore l’opportunità di vedere diversi tuoi lati: come autore, genitore, marito/moglie, o semplicemente come persona.

Qual è la mission o il messaggio che ti piacerebbe far recepire ai tuoi lettori? Pinterest ti offre la possibilità di condividere visivamente le tue passioni, insicurezze, attese per il futuro e sogni.

***

11. Condividi cose di valore

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Risorse: link ai tuoi autori preferiti, siti dove i lettori possono andare per leggere maggiori informazioni sugli argomenti di tuo interesse, siti web dov’è possibile scaricare ebook gratis, siti di book blogger o recensori, consigli di scrittura, news letterarie e risorse per freelance.

Educational: soddisfa anche quelli che sono desiderosi di imparare con infografiche, tutorial, checklist, lezioni, domande frequenti e how-to.

Dietro le quinte: condividi piccole curiosità, lanci di libri in uscita (inclusi i tuoi) e dai la possibilità di entrare nel tuo processo di scrittura. Crea board con i personaggi dei tuoi libri, con la location/setting del tuo romanzo e altri concetti che possono risvegliare l’interesse dei tuoi lettori. Crea anche una video gallery con i migliori book trailer, una board con i libri che vale la pena leggere.

Stile di vita: includi pin per aprire delle discussioni con i tuoi lettori e per parlare con loro di cose che hanno valore. Cose come i loro bambini, la famiglia, la casa, gli hobby, gli interessi.

 

LEGGI ANCHE – Come pubblicare un libro evitando 10 errori

 

Ispirazione e humor: condividi citazioni, libri, progetti e foto che evocano forti emozioni. Una board piena di foto divertenti e meme con gatti arrabbiati può fare miracoli per il coinvolgimento dei fan.

Business:fai crescere la tua mailing list creando un elemento grafico con qualche incentivo (aggiornamenti, ebook gratuiti, manifesti) e inserisci un link alla tua pagina per iscriversi. Aggiungi pin nelle board dedicate alle recensioni del tuo libro, interviste, poadcast, reading, e interventi durante vari eventi.

Equilibrio: ricorda sempre che la tua attività su Pinterest dovrebbe riflettere una combinazione di ciò che sei come autore e ciò che il tuo pubblico trova irresistibile. Una cauta auto-promozione è una cosa positiva, ma assicurati sempre di dare molto più di quello che chiedi.

***

12. Fai ricerche sul tuo mercato di riferimento e sulla “concorrenza”

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Pinterest è una miniera d’oro per fare ricerche di mercato! Se sei un utente attivo su Pinterest, dai un’occhiata a chi già ti segue cliccando nella sezione “Followers”. Quali sono le caratteristiche demografiche (età, sesso, provenienza) dei tuoi attuali follower? Quali board e brand seguono? A cosa sono interessati e cosa vogliono imparare?

Se, invece, sei nuovo su Pinterest, controlla i follower di altri scrittori che pubblicano libri del tuo stesso genere e cerca di porti le stesse domande.

Utilizza anche la funzione di ricerca interna di Pinterest per fare una ricerca a partire da una parola chiave o da uno specifico argomento. Puoi anche circoscrivere la ricerca scegliendo pin, board o utenti. Vuoi vedere quali tuoi contenuti la gente sta già condividendo? Usa questo link: http://pinterest/source/YourWebsiteURL.

Vuoi altri punti di osservazione per un’ulteriore ricerca di mercato? Fai una lista di autori, freelance e altri utenti che condividono un pubblico simile al tuo, e aggiungi il loro sito web al link che abbiamo indicato sopra. Quali sono i loro pin di maggior successo? Come puoi usare queste informazioni per migliorare le tue immagini, la grafica e i contenuti per essere più utile ai tuoi lettori?

***

13. Focus Group

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Coinvolgi i tuoi follower, magari chiedendo loro dei feedback sulle bozze per la nuova copertina del tuo libro, sulle illustrazioni, su idee per un nuovo libro, opportunità di lavoro, ecc.

***

14. Crea dei pin che valga la pena condividere

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Ora che hai individuato le caratteristiche del tuo (potenziale) pubblico su Pinterest e hai compreso meglio i suoi interessi, puoi iniziare a lavorare sui contenuti, sulla grafica e sulle immagini che dovranno parlare ai suoi bisogni.

 

LEGGI ANCHE – Hai subito un rifiuto editoriale? Ecco come reagire

 

Usa Pinterest per generare idee di articoli che siano utili e in grado di intrattenere, ottenere qualche ispirazione per il lavoro, sviluppare nuovi personaggi e idee basati – almeno in parte – su input dei tuoi lettori, e disegnare contenuti che “vendono”.

Viralità e utilità dei pin viaggiano di pari passo (soprattutto se si tratta di tutorial, dimostrazioni, checklist, guide per i lettori) con l’abilità di evocare emozioni (bellezza, bambini, animali, divertimento). Tieni conto di questo, oltre a ciò che hai scoperto sul tuo pubblico, quando crei di pin per il tuo profilo.

***

15. Dimensioni delle immagini

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Più sono lunghe, meglio è (circa 530 x 800 e oltre). Le immagini lunghe, infatti, catturano di più l’attenzione. E questo spiega il successo delle infografiche su Pinterest: puoi sintetizzare molte informazioni in un’unica immagine e, allo stesso tempo, accrescere la tua autorità su un argomento.

***

16. Aggiungi un watermark alle foto

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Ci sono due ragioni per aggiungere un watermark alle foto e ai grafici che produci:

  • Ti aiuta con il branding. Più le persone vedono il tuo nome (specie se associato a un lavoro di qualità elevata), meglio è.
  • A volte, quando una foto viene condivisa su pinterest, il link a cui è associata può andare perduto o essere cancellato, allora averlo collocato sulla foto, aumenterà le possibilità di nuove visite al tuo sito.

***

17. Aggiungi una call to action

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Cattura l'attenzione del tuo pubblico con immagini accattivanti, ma non dimenticare di dire esplicitamente cosa desideri che facciano i tuoi utenti, grazie a una call to action (invito all’azione). Inserisci il tuo indirizzo web all'interno della descrizione del pin e invita il pubblico a visitare il tuo sito per ulteriori informazioni. Un altro consiglio è di includere un bottone all’interno dell’immagine, richiedendo alle persone di “cliccare qui”, “pinnare” o “cliccare per ulteriori informazione”.

Ricorda, però, che gli utenti di Pinterest non condividono immagini con smaccata pubblicità come farebbero con una bella fotografia. Gioca con le immagini per verificare quali sono quelle che danno risultati migliori.

***

18. Fai attenzione ai contenuti

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Condividi i contenuti di altre persone e anche provenienti da altre piattaforme social.

Organizza le tue board in modo da condividere le informazioni migliori e più utili su un dato argomento.

***

19. Costruisci credibilità e autorevolezza

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Concentrati sulla costruzione di una buona reputazione come la persona da cui andare per informarsi su uno specifico argomento costruendo board che forniscono enorme valore, ispirano all’azione o evocano una risposta emotiva. È, inoltre, possibile guadagnarsi l’attenzione del pubblico aggiungendo commenti significativi o interagendo con i pin di altre persone.

***

20. Segui singole board o tutte le board

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Più follower significa più esposizione, così segui pinner e board che rientrano nel tuo target, oltre ad autori, book blogger/recensori, scrittori freelance, agenti, editori e anche gli utenti con un seguito maggiore su Pinterest. Questi potrebbero decidere, a loro volta, di seguirti.

Collabora con i fan, gli autori tuoi colleghi, i blogger e altri condividendo i loro pin più rilevanti e di valore.

***

21. Crea e partecipa a board di gruppo

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Le board di gruppo offrono un modo eccellente per accrescere la tua esposizione su Pinterest e la tua capacità di raggiungere un pubblico più numeroso.

***

22. Menziona gli utenti più seguiti su Pinterest

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Trova gli utenti Pinterest con un più ampio numero di follower nella tua stessa area tematica, e una lista di alcuni influencer che condividono interessi/board simili.

Usa la funzione tag o menzionali con il nome utente per catturare la loro attenzione.

Sii selettivo e genuino con i tuoi suggerimenti, e vedrai che condivideranno il pin con i loro follower.

***

23. Concorsi

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Organizzare un concorso può essere una soluzione per ottenere maggiore visibilità. Sempre su Pinterest, ci sono molti esempi di concorsi del tipo “pin it to win it” (condividolo se vuoi vincerlo).

Potresti chiedere di partecipare semplicemente seguendoti su Pinterest, includendo l’hashtag del concorso nella descrizione di un pin, condividere i tuoi pin e visitare il tuo sito web per iscriversi.

***

24. Sconti, promozioni e giveaway

Pinterest: 24 strategie per valorizzare il tuo libro e il tuo brand

Fai una ricerca su Pinterest per “book giveaways” per avere qualche idea di come gli altri autori o book blogger usano questo strumento di marketing.

***

Difficile fare una previsione sul tasso di funzionamento di queste strategie per valorizzare il tuo profilo, o il tuo libro, su Pinterest. Molto dipenderà ovviamente dal modo in cui fai interagire i vari elementi tra loro, ma soprattutto da come saprai interagire su questo social nel modo più naturale possibile.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.