Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validiSì, questo post è dedicato soprattutto alle lettrici. Non vogliateci male se per una volta parliamo solo al nostro pubblico femminile.

E no, non pensiamo che capiti solo alle lettrici di innamorarsi del loro autore preferito, ma quest’oggi ci siamo voluti occupare di questo caso specifico: quando uno scrittore vi chiede di uscire, dovreste accettare o no?

Qui vi forniamo 10 motivi validi per farlo (tra quelli proposti da Bustle.com), conditi con una buona dose di senso pratico e un certo senso di ironia, che non guasta mai.

 

 

1. Può scriverti qualunque cosa

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Non pensare subito al fatto che possa utilizzare informazioni private sulla tua vita per pubblicarle su internet in un articolo che parli della vostra relazione. Pensa piuttosto al fatto che, scrivendoti, possa aggiungere qualcosa di importante alla tua vita, come una sorta di omaggio nei tuoi confronti. O, in alternativa, potrebbe scriverti una lettera d’amore molto dolce o un SMS della lunghezza di una lettera, tutto per te.

 

LEGGI ANCHE – Sei uno scrittore? 11 indizi per capirlo

 

2. Mente bene

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Uno scrittore vive per mentire… più o meno. Sì, sappiamo che ora stai pensando che mentire è una caratteristica negativa per un partner, ma cerca di cogliere anche il lato positivo. Ad esempio un partner che mente bene, come uno scrittore, potrebbe riuscire a tenere nascoste le feste a sorpresa in tuo onore e a mantenere una faccia seria quando gli mostri le foto del nuovo taglio di capelli che vuoi farti. Puoi anche essere certa di una cosa: non mentirebbe mai sulle cose importanti, perché il suo istinto di scrivere un post sul suo blog per dire tutto ciò che gli accade è sempre molto forte, anzi pure troppo.

***

3. È poco costoso

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

A uno scrittore non servono gioielli lussuosi, perché indossa solo pigiami o vestaglie di seta.

Puoi facilmente ingannarlo facendogli credere che un segnalibro o una bella penna siano un regalo di anniversario accettabile. E, poiché molti scrittori sentono la ricchezza come un peso, sarà più che eccitato se gli comprerai una tazza di caffè o una bottiglia di sangria. In cambio, ti rovescerà addosso regali fatti a mano e forse, almeno una volta, ti lascerà vincere a Scarabeo.

 

LEGGI ANCHE – I rituali quotidiani degli scrittori

 

4. Puoi facilmente “seguirlo” on line

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

La maggior parte degli scrittori ha uno o due (o cinquanta) campioni della sua scrittura in agguato da qualche parte nel web. Non è difficile tracciare il suo blog dalla scuola media, o la poesia che ha scritto durante quel seminario quando era ancora matricola all’università, o la web serie che ha sceneggiato la scorsa estate. No, ovviamente, questo non dovrebbe accadere in una relazione sana, ma ricorda che hai anche quest’opzione, sempre che dovesse servire.

***

5. Sosterrà tutte le tue decisioni

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Quando inizi a frequentare uno scrittore, avrai sempre a disposizione un tifoso indipendentemente dallo schema di gioco a cui stai pensando, fosse anche il più ridicolo. Supporterà tutti i tuoi sforzi creativi. Non ti suggeriranno mai di trovarti un lavoro vero o di rinunciare ai tuoi sogni per loro. Comprenderà che il fallimento è parte della vita e ti aiuterà sempre a rialzarti.

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

6. È un bravo comunicatore

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Ovviamente, dipende dalla definizione di “comunicare”. Ma, se sei interessata a lunghi messaggi di testo a qualunque ora del giorno e della notte, a monologhi senza fine e a dibattiti letterari, hai trovato quello che cerchi. Anche il tuo scrittore, come molti altri, potrebbe essere timido in pubblico (perché non abituato alla luce del sole e alle altre persone), ma una volta che gli hai dato la possibilità di occuparsi di un argomento a loro caro, stai certa che nessuno potrà fermarlo.

 

LEGGI ANCHE – Grandi scrittori tra genio e sregolatezza

 

7. La lettura è sexy

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Come ogni scrittore che si rispetti, è anche un buon lettore, e la lettura è sexy. Inoltre, gli piace parlare di ciò che sta leggendo (e soprattutto di quanti anni avesse l’autore quando ha scritto il suo primo libro). E gli piace condividere i suoi autori preferiti con la sua persona preferita (tu). E, nello stesso tempo, non vede l’ora di leggere i tuoi libri preferiti.

***

8. È flessibile

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Ovviamente, stiamo parlando di lavoro e organizzazione della giornata. La maggior parte degli scrittori mischia diverse cose (come scrivere più un lavoro che gli permette di pagare le bollette), ma di solito è abbastanza autonomo da poter avere un certo controllo su come trascorrere il loro tempo.

 

LEGGI ANCHE – Anche gli scrittori si stancano. 10 suggerimenti per vincere l’affaticamento

 

9. Anche se deciderai di rompere, ti resteranno un paio di storie da raccontare

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

No, non sei autorizzata a dire che il tuo ex è un pazzo solo perché è uno scrittore. Ma di certo se sei stata con uno scrittore avrai qualche storia spiritosa da raccontare su di lui, certo sempre con rispetto, ma comunque divertendoti insieme ai tuoi amici.

***

10. È appassionato

Perché uscire con uno scrittore? 10 motivi validi

Gli scrittori hanno un’ampia gamma di sentimenti. Anzi, hanno bisogno di questi sentimenti per alimentare le loro opere, che siano dei saggi o romanzi.

Sono appassionati del loro lavoro, del lavoro di altri scrittori, del cibo che può essere preparato senza troppo impegno in cucina e delle persone che amano. Se sei abbastanza fortunata da innamorarti di qualcuno che scrive, puoi senz’altro aspettarti una passione da brivido e un genuino romanticismo.

***

Allora, hai deciso di accettare il nostro consiglio e uscire con uno scrittore? Raccontaci com’è andata!

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (3 voti)

Commenti

E se la situazione fosse rovesciata? 10 (o più) motivi validi per uscire con una scrittrice.

Sarebbe un argomento da affrontare. Grazie per la dritta!

Dedicato mica solo alle donne: vogliamo infatti trascurare gli eventuali scrittori gay?!
A parte gli scherzi, ho trovato il pezzo molto divertente.

No no, nessun intento discriminatorio, anzi!
Sì, l'intento era di regalare un sorriso, anche se qualche punto... ;-)

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.