Curiosità grammaticali

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste a scrittori

Conoscere l'editing

Perché si dice «senza infamia e senza lode»?

Perché si dice «senza infamia e senza lode»?Nel terzo canto dell’Inferno Dante scrisse «Questo misero modo / tegnon l’anime triste di coloro / che visser sanza ‘nfamia e sanza lodo» per indicare quelli che hanno vissuto privi di infamia e lode appunto. In buona sostanza di valore o qualità mediocre. Una frase che si può attribuire sia alle persone sia alle cose.

 

Il detto è connotato negativamente e da Dante ancor più perché l’indifferenza e la codardia le reputava neanche degne dell’Inferno, tanto che il poeta collocò gli ignavi nell’Antinferno.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Fra gli ignavi anche gli angeli che non si schierarono né con Dio né con Lucifero. Virgilio dichiara che non meritano di essere guardati dal Sommo poeta:

«Fama di loro il mondo esser non lassa;

misericordia e giustizia li sdegna:

non ragioniam di lor, ma guarda e passa».

 

Una variante sinonimica della locuzione è «senza infamia e senza onore».

Sai che cosa significa «cavar sangue dalle rape»?

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.