Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Interviste a scrittori

Curiosità grammaticali

Conoscere l'editing

Perché si dice “fare la scarpetta”?

Perché si dice fare la scarpettaPerché si dice fare la scarpettaNon è semplice dare una risposta a questa domanda, e non perché la locuzione abbia un significato difficile da definire – tutti sappiamo in cosa consista fare la scarpetta –, quanto perché questa indagine etimologica non prevede una soluzione univoca, e le stesse proposte della Treccani, che è una fonte assolutamente attendibile, sono solo alcune di quelle possibili.

Come dare una risposta al quesito, insomma? Perché l’atto del raccogliere il sugo nel piatto con il pane è indicato con l’espressione fare la scarpetta? Diciamo subito che non va confusa con fare le scarpe, per quanto entrambe siano molto facili da associare, data l’assonanza: fare le scarpe – come sapete – vuol dire imbrogliare qualcuno. Ma veniamo al dunque.

La prima ipotesi che propone la Treccani per il significato di fare la scarpetta è quella secondo la quale scarpetta rimanderebbe a un tipo di pasta dalla forma concava che permette la raccolta del sugo: una spiegazione etimologica coerente e convincente, alla quale, però, se ne associa un’altra; stando a questa seconda ipotesi, fare la scarpetta si dice con riferimento proprio all’oggetto scarpetta:

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

«Altri ritengono – si legge su Treccani.it – che, per via del gesto sì famigliare ma ritenuto poco elegante designato dall’espressione, ci si rifaccia figuratamente all’oggetto scarpetta, scarpa leggera e flessibile, per alludere a un’azione da “morto di fame”».

L’espressione in questione, dunque, ben contestualizza l’atto del raccogliere il sugo tipico contesti informali (cene tra famigliari, pranzo a casa o fra amici intimi e così via).

Ora sapete perché si dice fare la scarpetta: ricordatevi pure che l’espressione risale al 1987, secondo il GDLI ‘Grande Dizionario della Lingua Italiana’ quando la fate nel vostro bel piatto.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (8 voti)
Tag:

Commenti

Mi piacciono i suoi articoli sulla lingua e la grammatica. Per quanto riguarda questo modo di dire, propendo per il secondo significato, ossia gesto fatto da persone di classe non nobile e in ogni caso non molto educata. Che mi ricordi, infatti, i nobili e altri altolocati, dopo aver mangiato la pasta al sugo il sugo si gardavano bene dal razzolarlo col pane in quanto, appunto, gesto poco signorile che solo, probabilmente i servi facevano.

Ciao,

grazie per i complimenti e per leggerci. Ovviamente, grazie pure per il tuo contributo a questo articolo :)

MIK

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.