Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché schematizzare il tuo romanzo durante la revisione

Perché schematizzare il tuo romanzo durante la revisioneLe schematizzazioni sono strumenti preziosi perché tenere sotto mano la fotografia di un romanzo aiuta in fase di revisione.

Puoi anche decidere di schematizzare i punti principali perché almeno questo ti aiuta a migliorare la tua storia e a renderla maggiormente d’impatto per il lettore.

Insomma, è importante riuscire a trasformare in schema la tua storia e a seguire questo schema mentre sottoponi a revisione il tuo romanzo.

Se proprio non sei ancora convinto, qui di seguito ti forniamo 7 motivi per i quali risulta importante e utile una schematizzazione.

 

PREVIENE EVENTUALI CAMBIAMENTI

Ignorare una frase scritta male può essere una delle cose più difficili da imparare per la fase di revisione. Eppure è una dote importante da sviluppare. Rinuncia a mettere mano alle frasi per ora. Ci sarà un tempo (e una revisione) per farlo dopo. Ma, in questo momento, dovrai concentrarti sui problemi più grandi a portata di mano, e uno schema ti costringe a guardare solo ai grandi momenti del tuo romanzo e non alle singole frasi che lo compongono.

*****

TI COSTRINGE A ESAMINARE LA STRUTTURA COMPLESSIVA

Anche se "odi" la struttura, è difficile negare che tutte le storie siano realizzate con una struttura di supporto sottostante. Accettando questo, anche solo nella fase di revisione, è possibile risparmiare un mal di testa, esaminandola e vedendo se la struttura della tua storia ha bisogno di aiuto.

*****

TI AIUTA A RISOLVERE I PROBLEMI DI SPAZIO

Esaminare la struttura più ampia permette di vedere se il punto centrale cade proprio a metà del romanzo, invece che a tre quarti del tuo romanzo. Questo può aiutare a verificare se i tuoi punti della trama sono in realtà abbastanza grandi (o piccoli) come dovrebbero essere.

 

LEGGI ANCHE – Sei uno scrittore? 11 indizi per capirlo

*****

TI AIUTA A SEMPLIFICARE LA TRAMA

È facile gettarsi in un sacco di sottotrame e piste secondarie quando si scrive la prima bozza. Anche se hai delineato la tua prima stesura, andare fuori pista è quasi permesso perché stai esplorando i personaggi, la trama, e la storia in un modo diverso. E se non hai cambiato la tua schematizzazione di conseguenza, ora hai la possibilità di farlo.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

TI AIUTA A ORGANIZZARE I PENSIERI

Avrai tantissimi pensieri quando rileggi il tuo manoscritto. Infatti, probabilmente avrai centinaia di idee o pensieri che possono meritare più o meno attenzione. Uno schema, soprattutto se vai più in profondità dei semplici punti principali della trama, ti permette di semplificare i tuoi pensieri e organizzare le tue idee nel contesto della struttura della tua storia.

 

LEGGI ANCHE – Anche gli scrittori si stancano. 10 suggerimenti per vincere l’affaticamento

*****

IDENTIFICA LE QUESTIONI PIÙ IMPORTANTI E INCOMBENTI

Uno schema ti costringe a sederti e a prendere in esame i momenti strutturali del tuo romanzo. Qual è il punto apicale? Qual è il punto intermedio? Cadono nei momenti “giusti” del romanzo? Uno schema ti mostrerà se questo accade, e forse anche dove spostare alcuni eventi affinché ricadano nei momenti giusti.

*****

IDENTIFICA EVENTUALI BUCHI DELLA TRAMA CHE TI ERANO SFUGGITI

È particolarmente importante riuscire a scoprire i buchi della trama prima che il tuo romanzo sia pronto per la lettura, o prima che tu butti via troppo tempo a rivederlo nel modo sbagliato.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.1 (7 voti)

Commenti

E' sempre interessante leggere questi suggerimenti. Grazie.

Grazie a te, Angelo.

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.