Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Pasqua al cinema, tre riletture del Vangelo

Pasqua al cinema, tre riletture del VangeloLe riletture al cinema del Vangelo sono ormai un classico di Pasqua e, negli anni, sono state numerose.

Pensiamo, per esempio, a Il Messia di Roberto Rossellini, il contestatissimo L'ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese, l'epico Il re dei re di Nicholas Ray del '61 (del '27, invece, è l'omonimo film muto di Cecil B. DeMille) e La passione di Cristo di Mel Gibson, interamente girato in Italia.

In occasione della Pasqua di quest'anno, vi consigliamo di recuperare tre storiche pellicole sul Messia, che raccontano la sua storia da tre diverse angolazioni: da una parte, il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini; poi lo sceneggiato televisivo Gesù di Nazareth firmato da Franco Zeffirelli; infine, l'inedita versione musicale di Jesus Christ Superstar, film che vanta un'eccezionale colonna sonora, ormai passata alla storia.

***

Il Vangelo secondo Matteo

Pasqua al cinema, tre riletture del Vangelo

Dedicato alla «cara, lieta, familiare memoria di Giovanni XXIII», il Vangelo secondo Matteo è stato realizzato da Pasolini nel '64 e racconta la vita e la morte di Gesù così come narrate, appunto, dall'apostolo Matteo. La trama della trasposizione di Pasolini è piuttosto fedele al testo sacro, con un Gesù profondamente umano, a tratti violento e inflessibile: un protagonista rivoluzionario, in perfetto stile pasoliniano. Per la verità, i critici si sono allora meravigliati di come uno scrittore come Pasolini, definito «marxista», abbia deciso di prestare tanta fedeltà al testo di partenza.

In realtà, spiega Alberto Moravia nella sua recensione al film, «Pasolini s'è mantenuto soprattutto fedele a sé stesso; e poiché il cristianesimo costituisce in lui il nesso sentimentale e ideologico che collega le ardue esperienze opposte del marxismo e del decadentismo, egli è stato anche, in maniera molto naturale, fedele al cristianesimo. Un cristianesimo, appunto, di specie insieme popolare e raffinata, che gli ha permessoda un lato di illuminare il carattere rivoluzionario del messaggio cristiano, dall'altro di recuperare la bellezza che è nel testo del Vangelo e nelle interpretazioni che ne ha dato l'arte di tutti i tempi».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Gesù di Nazareth

Pasqua al cinema, tre riletture del Vangelo

Nel '77, Franco Zeffirelli realizzò lo sceneggiato televisivo Gesù di Nazareth, con Robert Powell nel ruolo del Messia e Olivia Hussey (che già aveva recitato per Zeffirelli in Giulietta e Romeo) in quelli di Maria. Suddiviso in cinque puntate da un'ora ciascuna, trasmesse su Rai Uno, il telefilm ottenne un ottimo successo di pubblico, tanto da venire riproposto più volte negli anni successivi, soprattutto nel periodo pasquale o natalizio. La sceneggiatura dell'opera è stata firmata dallo stesso Zeffirelli, insieme a Anthony Burgess (l'autore di Arancia meccanica), Suso Cecchi D'Amico, Masolino D'Amico e David Butler. Un anno dopo il film per la tv, Gesù di Nazareth è arrivato al cinema, in una versione ridotta di quattro ore.

***

Jesus Christ Superstar

Pasqua al cinema, tre riletture del Vangelo

Trasposizione al cinema dell'omonimo musical di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, Jesus Christ Superstar di Norman Jewinson racconta gli ultimi giorni di vita di Cristo, prima della crocifissione. Realizzato nel '73, il lungometraggio propone una rivisitazione piuttosto originale della storia del Messia, circondato da un gruppo di hippie nel corso del suo viaggio verso la morte. Il film è interamente cantato e, per le loro interpretazioni, Ted Neeley (Gesù) e Carl Anderson (Giuda) vennero candidati, nel '74, ai Golden Globes. Si parte da una Overture, che introduce i vari personaggi, i quali giungono in scena su un pullman. Si passa poi a uno dei pezzi più belli della colonna sonora dell'opera, Heaven on their minds, interpretato da Giuda. Trovano spazio anche alcune canzoni cantate da Maria Maddalena (Everything's Alright e I Don't Know How To Love Him), una buffa performance di re Erode in King Herod's Song, e Superstar, in cui lo spirito di Giuda scende dal cielo e si rivolge, per l'ultima volta, a Cristo.

***

Ecco tre ottime riletture del Vangelo, perfette per il periodo di Pasqua e volte a celebrare sullo schermo la vita e la morte di Gesù.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.