Curiosità grammaticali

Interviste a scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Parte da Treviso il ponte artistico che lega Italia e Cina

Italy-China Museums AllianceNei giorni scorsi, è stato siglato un accordo tra i direttori di una ventina di musei italiani e quelli di circa quaranta musei cinesi per lo scambio di mostre, partecipazioni a scavi archeologici e la pubblicazione di cataloghi e monografie. La firma del “gemellaggio artistico” è avvenuta nella sede di Casa dei Carraresi, nella città della Marca, alla presenza di alcuni rappresentanti di Soprintendenze e dello stesso Ministero dei Beni Culturali italiano.

L’accordo, che dimostra il crescente interesse della Cina nei confronti dell’arte italiana, è stato tenuto a battesimo dal sinologo Adriano Màdaro, curatore di alcune grandi mostre sulla Cina organizzate a Casa dei Carraresi, tra le quali Tibet. Tesori dal Tetto del Mondo, tuttora in corso, visitabile fino al 2 giugno. Nell’occasione, Màdaro, nella sua veste di presidente della sezione italiana della Italy-China Museums Alliance, ha illustrato il complesso progetto che consiste in una serie di grandi mostre della cultura italiana in Cina.

Le esposizioni saranno una sorta di mostra itinerante che partirà dal museo di Wuhan e, nel corso di un anno circa, sarà ospitata poi dai musei delle città di Hangzhou, Canton e Xian, prima di tornare in Italia, sul finire del 2014. L’intera iniziativa è stata salutata da una folta delegazione cinese, guidata dal direttore generale del Dipartimento culturale della Provincia di Hubei, Lei Ming, e dal vice direttore Wang Quanwen, con al seguito i direttori dei primari musei cinesi e due rappresentanti di Taiwan.

Tutto avrà inizio dal prossimo settembre, con una collezione di materiali risalenti alla civiltà etrusca, allestita da Sigillum, l’associazione di Màdaro, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Toscana e con il Museo Archeologico Nazionale di Firenze; una seconda mostra riguarderà Pompei e la civiltà romana, seguita da una terza relativa al Rinascimento toscano; la quarta mostra verterà sul Settecento veneziano, mentre la quinta, l’ultima, illustrerà agli appassionati cinesi la moderna civiltà italiana, dall’arte dei futuristi alla Ferrari.

Alcune indiscrezioni parlano di un ponte tra Italia e Cina che, avviato su base culturale, potrebbe poi continuare anche su altri progetti, come l’esportazione in Estremo Oriente di mostre su gioielli, produzioni di lusso, o iniziative di promozione del design italiano, magari con la collaborazione qualche imprenditore italiano tra i più lungimiranti.

Nessun voto finora

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.