Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Mozart e la sua lettera d’amore alla moglie

Mozart e la sua lettera d’amore alla moglieÈ il 1777 quando il ventunenne Mozart s’innamorò di Aloysia Weber. Nonostante Mozart avesse cominciato presto a prendersi cura del suo talento, era solo all’inizio della sua carriera, mentre Aloysia era già una cantante di grande successo. E, anche se all’inizio aveva mostrato un certo interesse per il giovane compositore, la donna in seguito rifiutò il suo corteggiamento.

Pochi anni dopo Mozart si affermò non solo come il più bravo pianista a Vienna, ma anche come un promettente giovane compositore. Quando il padre di Aloysia morì nel 1782, i Weber iniziarono a fittare la loro casa per poter sbarcare il lunario. Il giovane Mozart si trasferì lì, e presto s’innamorò di Constanze, la terza delle sorelle Weber.

Il 4 agosto 1782 i due si sposarono e rimasero insieme, molto innamorati, fino alla morte di Mozart nove anni dopo.

Qui di seguito riportiamo una lettera che Mozart scrisse a Constanze mentre si trovata a Francoforte, dove si era recato per cercare un impiego remunerativo per superare la crisi finanziaria della famiglia.

 

Carissima piccola moglie del mio cuore!

Se solo ricevessi una lettera da te, tutto andrebbe bene…

Carissima, non ho dubbi che comincerò qualcosa qui, ma non sarà facile come tu e alcuni nostri amici pensate. È vero, sono noto e rispettato qui; ma, bene – No – vediamo cosa accadrà. – In ogni caso, preferisco andare sul sicuro, ecco perché vorrei concludere questo accordo con H… perché avrei un po’ di soldi senza dover dare niente in cambio; tutto quello che dovrei fare è lavorare, e sarò strafelice di farlo per la mia piccola moglie.

 

Dopo aver affrontato alcune questioni pratiche, Mozart si lascia trasportare dal suo poetico amore:

Mozart e la sua lettera d’amore alla moglie

LEGGI ANCHE – La lettera di un’innamorata Simone de Beauvoir a Nelson Algren

 

Mi eccito come un bambino quando penso di essere di nuovo con te – Se le persone potessero vedere nel mio cuore dovrei quasi vergognarmi. Tutto è freddo per me – gelato. – Se tu fossi qui con me, forse la gentilezza che la gente mi sta dimostrando mi sembrerebbe più piacevole, – ma per come stanno le cose, è tutto così vuoto – addio – mia cara – sono per sempre

il tuo Mozart che ti ama

con tutta la sua anima.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

PS. – mentre scrivevo l’ultima pagina, qualche lacrima è caduta sulla pagina. Ma devo tirarmi su di morale – catturare – Un numero sorprendente di baci stanno volando – Che diamine! – Ne vedo un’intera folla. Ah! Ah! Ne ho catturati tre – Sono deliziosi… Ti bacio milioni di volte.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.