In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggendaSi è spento poco fa Muhammad Ali (alias Cassius Marcellus Clay Jr.), uno dei più grandi pugili di tutti i tempi.

 

Ormai affetto da tempo dalla Sindrome di Parkinson, la sua vicenda persona è attraversata da grandi successi e radicali trasformazioni che molto hanno fatto parlare l'opinione pubblica, dall'Oro conquistato alle Olimpiadi di Roma nel 1960 alla conversione all'Islam nel 1964 fino al titolo di campione del mondo nei pesi massimi.

 

Qui vogliamo ricordarlo, proponendo una serie di libri che aiutano a mettere in evidenza la sua leggenda, tra luci e ombre:

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

Il mio Ali di Gianni Minà (Rizzoli)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

LEGGI ANCHE – “Città amara” di Leonard Gardner, pietra miliare della letteratura sulla boxe

***

La sfida di Norman Mailer (Einaudi)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

***

Il re del mondo. La vera storia di Cassius Clay, alias Muhammad Ali  di David Remnick (Feltrinelli) 

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

***

Muhammad Ali. L'ultimo campione, il più grande? di Rino Tommasi (Gargoyle)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Ali. Il libro ufficiale di Nancy J. Hajeski (Ultra)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

LEGGI ANCHE – Il professore sul ring – Perché gli uomini combattono e a noi piace guardarli

***

Muhammad Ali. Storia di una rivoluzione di Andrea Bacci (Ultra)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

***

Facing Ali. 15 avversari raccontano il grande campione di Stephen Brunt (Libreria dello Sport)

Morto Muhammad Ali, sette libri per ricordare la sua leggenda

***

Sette letture per inquadrare la figura di MUhammad Ali nei vari aspetti della sua vita, dalla carriera alla conversione all'Islam, passando attraverso le parole dei suoi avversi.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.