In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Scrittura Creativa

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Editing

Migliorare le vostre sessioni di brainstorming

TotemNon ci stupiamo più, se sentiamo usare, con sempre maggiore frequenza, la parola “brainstorming”, anche in contesti non lavorativi. Questo metodo, che ha conosciuto la propria diffusione dalla fine degli anni cinquanta, soprattutto grazie ad Alex Faickney Osborn, è tanto semplice quanto efficace, e consiste nel proporre soluzioni a un problema nella maniera più libera e immediata possibile, senza pregiudiziali o censure.

Ad oggi, il brainstorming è diventato uno degli strumenti cardine in ambito aziendale e non solo, e viene applicato nella gestione di un gran numero di problematiche diverse.

 

 

[Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest

 

Come abbiamo ormai imparato, la tecnologia tende a insinuarsi sempre di più nelle nostre routine quotidiane, diventando allo stesso tempo sempre meno “visibile” e integrandosi alle nostre azioni. Smart Interaction Lab ha inventato uno strumento che sembra un giocattolo e, a detta dei suoi creatori, potrà aiutare a condurre sessioni di brainstorming più produttive, e anche divertenti.

È costituito da tre “blocchi”, con tre funzioni diverse e complementari: il primo, chiamato Batón, è una sorta di “bastone della parola”, che viene passato di mano in mano e vibra a intervalli di tempo prestabiliti, quando è arrivato il momento di passare il turno. C’è poi Echo, che registra i suoni e può riprodurli: basterà scuoterlo e si ascolteranno, a caso, brani di conversazione e parole che sono state pronunciate. Il terzo blocco, chiamato Alterego, attraverso dei colori indicherà che tipo di atteggiamento mentale assumere.

Complicato? Forse un po’. Ma a fronte della possibilità di incrementare la vostra produttività senza frustrarvi, perché no?

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.