Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Marco Bellocchio inaugura la “sua” scuola del cinema

Marco Bellocchio inaugura la “sua” scuola del cinemaVent’anni fa, Marco Bellocchio inaugurava a Bobbio la sua prima lezione di cinema nell’ambito del progetto Fare Cinema.

 

I primi successi

Un’iniziativa che ha subito riscosso grande successo al punto che nel 2010 il film Sorelle Mai girato proprio a Bobbio, in provincia di Piacenza, per la regia dello stesso Bellocchio e con la partecipazione di Donatella Finocchiaro e Alba Rohrwacher, fu presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e candidato a tre Nastri d’argento (miglior regia, miglior attrice protagonista e miglior montaggio) e a due David di Donatello (miglior regia e miglior montaggio).

Fin dall’inizio, Marco Bellocchio ha impostato le lezioni come un incontro con i più importanti professionisti del mondo del cinema, da registi ad attori fino a scenografi e produttori, per stabilire un confronto diretto con i giovani (futuri) cineasti.

 

Leggi anche le nostre lezioni di Come scrivere una sceneggiatura

 

Da Fare Cinema al Bobbio Film Festival

E proprio con l’intento di intensificare quest’incontri, Bellocchio ha deciso di ampliare l’evento in un vero e proprio Bobbio Film Festival che, negli anni, ha visto la partecipazione di grandissimi nomi del cinema italiano, come il direttore della Mostra del Cinema di Venezia Marco Müller, il critico Morando Morandini, i registi Mario Monicelli, Abel Ferrara, Zhang Yuan, Carlo Verdone, Paolo Sorrentino, Matteo Garrone e Saverio Costanzo, così come sceneggiatori e attori.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Centro permanente di alta formazione cinematografica

E proprio ieri, Marco Bellocchio ha raggiunto il suo successo più grande: l’inaugurazione di una scuola del cinema permanente che fungerà da vero e proprio centro permanente di alta formazione cinematografico.

«Vogliamo portare a Bobbio grandi maestri del cinema: produttori, registi, sceneggiatori, musicisti e attori che verranno qui a tenere i corsi durante l'anno e daranno alle lezioni uno spessore di alto livello», così il regista piacentino la commentato l’iniziativa durante la conferenza stampa di presentazione a cui ha partecipato anche il Ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini.

 

Trebbia, San Colombano e la Resistenza

A margine dell’evento, Bellocchio ha anche sottolineato la sua intenzione di aprire sì la scuola verso un’ottica internazionale, ma anche di portare l’attenzione su tre elementi che considera importanti per la sua terra: il Trebbia, il fiume che bagna Bobbio e «dove ho imparato a nuotare», San Colombano, il monaco irlandese che si recò a Bobbio come pellegrino, e la Resistenza perché, come sottolinea lo stesso regista, «si queste montagne si è versato tanto sangue partigiano».

Un’iniziativa, la scuola del cinema di Marco Bellocchio, che si preannuncia ricca di possibilità e di opportunità per i giovani che intendono intraprendere la loro carriera nel mondo del grande schermo.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.