Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Libri consigliati da leggere in gravidanza, ecco cinque belle e utili proposte

Libri da leggere in gravidanzaI libri da leggere in gravidanza, magari divertenti, sono tanti. Oggi vogliamo consigliarvi cinque libri da leggere in gravidanza (prima, seconda o più), adatti non tanto ai futuri papà quanto alle mamme, anche se alcune proposte – Bebè a costo zero, per esempio – sono valide per chiunque. Nessun fantasy, insomma, o romanzo d’amore, bensì dei testi che siano in grado di aiutare e guidare chi sta affrontando un periodo così importante nella propria vita. Ma vediamo la classifica:

  • La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita, Lesley Regan (Tecniche Nuove). Il titolo dice già tutto: abbiamo avuto modo di confrontarci con diverse lettrici e i commenti sono stati tutti più che positivi, visto che il libro guida la donna con note medico-scientifiche, consigli burocratici e non solo. Non è introvabile, ma dovete cercare bene per averlo (uno store online, comunque, risolverà tutti i vostri problemi).
  • Il linguaggio segreto dei neonati, Tracy Hogge Melinda Blau (Mondadori). Il contenuto del libro è molto interessante anche per chi non ha ancora partorito: aiuta a interpretare il linguaggio dei neonati, quindi i vari tipi di pianto e – soprattutto – i movimenti del corpo, attraverso esempi concreti e proposti con estrema semplicità. Ideale per chi non vuole affrontare impreparato la crescita del piccolo.
  • Quello che le mamme non dicono, Chiara Cecilia Santamaria (Rizzoli). Abbiamo spazio anche per un romanzo, da leggere durante e dopo la gravidanza: cosa ne è di una donna in carriera, quando scopre che il suo lavoro dovrà lasciar spazio a una esperienza totalizzante come questa?

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

  • Venire al mondo e dare alla luce, Verena Schmid (Feltrinelli). Un libro molto particolare che permette alla donna – e a chi fosse interessato – di riscoprire il valore umano, personale e sociale della nascita, valorizzando il parto naturale rispetto a quello chirurgico e farmacologico. Davvero interessante (anche se piuttosto simile a quello di Lesley Regan).
  • Bebè a costo zero, Giorgia Cozza (Il Leone Verde). Forse è il libro più utile, anche se non riguarda direttamente la gravidanza, bensì il post-parto: quali sono i reali bisogni del bebè? E quali, invece, quelli indotti e creati ad arte dalla pubblicità? Spunti, proposte e suggerimenti pratici renderanno l’impatto con le nuove spese tutt’altro che negativo.

Questi sono sicuramente dei libri pratici, scritti con cura e piuttosto leggeri, ma comunque utili e mai banali (nel caso, tra l’altro, potreste sempre buttarvi su qualche bel classico); quali sono, invece, le vostre proposte per i libri da leggere in gravidanza?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (6 voti)
Tag:

Commenti

io invece ho trovato questo libro più che perfetto:

http://www.lauragutman.com.ar/libros/la-maternidad-y-el-encuentro-con-la...

si trova anche tradotto in italiano, ma per chi sa lo spagnolo consiglio di leggerlo in lingua.

:)

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.