Come leggere un libro

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Leggere provoca allucinazioni. Qui tutti i dettagli

Leggere provoca allucinazioni. Qui tutti i dettagliQuasi tutti i lettori potrebbero ammettere a una ristretta cerchia di amici che, dopo aver finito un libro, si sono sentiti come bloccati. Ma in quanti sono disposti a confessare di sentire delle voci dopo aver completato la lettura di un romanzo che li ha particolarmente affascinati? Ovviamente in pochi, anche se stiamo parlando delle voci dei personaggi che hanno appena lasciato.

 

LEGGI ANCHE – Gli uomini e le donne sono diversi anche nella lettura?

 

Un recente studio però conferma che il 20% dei lettori sente le voci dei personaggi anche dopo che la loro storia è conclusa e il libro è stato riposto sul suo scaffale.

 

LEGGI ANCHE – Leggono di più i giovani o gli adulti? Una ricerca svela qualche dato interessante

 

Nel 2014 oltre 1500 persone hanno partecipato a un’inchiesta online sull’interazione dei lettori con i personaggi letterari. L’indagine, supportata in parte dal «Guardian» e dall’Edinburgh International Book Festival, è stata coordinata da molti ricercatori dei dipartimenti di Psicologia e Inglese dell’Università di Durham con l’intento di comprendere cosa sono le cosiddette “allucinazioni letterarie”, come si realizzano le interazioni con i personaggi dei romanzi e in che misura queste allucinazioni colorano le nostre vite.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Il questionario era diviso in due parti. Nella prima si chiedeva ai lettori di raccontare esempi di voci e interazioni con i personaggi durante la lettura, mentre la seconda approfondiva le loro modalità di “dialogo interiore”. Bisogna rispondere secondo una scala da “molto difficile” a “molto facile” a domande come: «Quant’è facile per te immaginare la voce di un personaggio mentre leggi?».

Leggere provoca allucinazioni. Qui tutti i dettagli

LEGGI ANCHE – Leggere allunga la vita. Lo rivela una ricerca

 

I risultati sono stati pubblicati sull’edizione di marzo della rivista «Consciousness and Cognition» e hanno spinto i ricercatori a coniare molti termini nuovi, come quello di “experiential crossing over”, che definiscono come “esempi di voci e personaggi di cui si fa esperienza oltre l’immediato contesto della lettura” e “mindstyle” che descrive il modo in cui analizziamo dentro di noi il mondo che ci circonda.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Anche se i ricercatori danno conto di molti limiti per i loro risultati, soprattutto il fatto che quasi il 75% di chi ha risposto fosse di sesso femminile con un elevato livello di educazione e una predilezione per la narrativa, questi stessi risultati hanno posto l’attenzione su un fenomeno col quale molti lettori hanno familiarità e che prova a illustrare ulteriormente come e perché siamo portati ad amare alcuni personaggi con maggiore trasporto rispetto ad altri.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.3 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.