Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Le mille opportunità del web che non ti aspetti: parla Stefano Scozzese, web designer delle celebrity

Stefano ScozzesePer parlare efficacemente di comunicazione, non possiamo prescindere da ciò che avviene sul web. Di ciò che avviene, per la precisione, in questa galassia sterminata di portali e siti internet che abbiamo quotidianamente sotto gli occhi. Stefano Scozzese, web designer e creative director, ha esperienza da vendere in questo campo, non solo in Italia, ma anche all’estero. Fa parte del team internazionale di Awwward, che scova i migliori talenti al mondo tra web designer e agenzie di comunicazione.

Scozzese, lei è considerato il web designer delle celebrity, da Alessia Marcuzzi a Andrea Bocelli, da Laura Pausini a Michelle Hunziker con cui ha ottenuto un riconoscimento da «Il Sole 24 Ore». Che cosa le chiedono i vip di comunicare con un sito internet?

Da quando ho conosciuto il quotidiano di questi personaggi ho capito che non vorrei mai essere famoso, sono sempre estremamente impegnati, circondati da richieste, interviste, impegni stressanti, pochissimi momenti privati, ecco perché chiedono di poter gestire alcune aree del sito dal proprio dispositivo mobile in estrema semplicità nei momenti liberi, ed ecco il motivo per cui poi non lo fanno mai.

 

Per un buon sito internet, in che proporzione contano testi, foto e grafica?

La fotografia è fondamentale, la grafica spesso deve essere qualitativamente intelligente, perché un ottimo design deve essere una cornice per esaltare il contenuto senza soffocarlo. I testi nella maggior parte dei casi devono essere pochi e brevi, ecco perché sono molto più importanti di un tempo.

 

Con l’overdose di social di questi ultimi anni, come va ripensato un sito web?

I social network sono strumenti potenti per amplificare i brand, non per fagocitarli. Il sito web della propria azienda deve sempre mantenere la funzione di magnete finale del flusso di visitatori.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Stefano ScozzeseI consigli di Nonna Scoz sono un must per i giovani creativi: che tempi sono questi di oggi per un emergente che tenta di affacciarsi sulla scena? Più duri rispetto a quando ha iniziato lei? I nuovi talenti hanno più possibilità di un tempo grazie alle nuove tecnologie?

Anche se può sembrare strano, questo è un momento incredibile per i giovani che vogliono affacciarsi al web, il settore è in espansione pazzesca, ci sono un sacco di opportunità che pochi anni fa non c’erano, ma si deve credere nel sistema meritocratico e puntare all’eccellenza. Diciamo che per iniziare a sognare bisogna svegliarsi.

 

Il web ha cambiato per sempre alcune dinamiche in diversi settori, dal turismo (vedi il successo di Booking.com) a quello dei libri e dell’editoria (cfr. Amazon), tanto per fare due esempi: qual è la nuova frontiera che intravede all’orizzonte?

Vedo internet integrato perfettamente con la vita reale, dove i servizi diventeranno talmente efficienti e ottimizzati che si abbasseranno i prezzi delle “cose” e di conseguenza crescerà il potere d’acquisto delle persone aumentandone la qualità di vita.

 

Il celebre aforisma di Eraclito «L'unica cosa permanente è il cambiamento», che lei ha citato in alcune interviste, che cosa le suggerisce in questo momento storico?

È una delle mie frasi preferite, è quotidianamente attuale ed è stata scritta nel 500 a.C.! In questo momento storico le persone dovrebbero smettere di guardare i Tg e cominciare a scegliere, fare cose diverse, cambiare le piccole cose non le grandi. Per anni ho lottato contro la routine con affanno: poi ho provato a costruirmi una routine meravigliosa e ad oggi ho una vita meravigliosa.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.3 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.