Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Le letture di Lev Tolstoj

Lev Tolsoj2 aprile 1978. Il «New York Times Book Review» pubblica un’esclusiva lettera inviata da Tolstoj con una lista delle letture che l’hanno maggiormente impressionato e influenzato nel corso della sua vita e carriera. L’articolo, è stato ritrovato per puro caso da un giornalista del «Valley’s advocate» durante una giornata d’estate, nel pieno centro di Northampton, Massachusetts. Infatti, la fragile pagina del NYTBR era contenuta in una scatola abbandonata, al cui interno vi era una biografia di Tosloj di Henri Troyat (scrittore e biografo francese deceduto nel 2007) del 1967 – tradotta dal francese all’inglese da Nancy Amphoux. Una perla riscoperta, insomma. L’articolo del NYTBR dal titolo «Tolstoj was impressed», spiega sin dalle prime righe che la lista fu consegnata da Lev Tolstoj a un agente di San Pietroburgo che aveva chiesto all’autore russo, e altre persone famose, quali libri li avessero influenzati di più nel corso della loro vita. La lista era allegata a una lettera scritta da Jasnaja Poljana nel 25 ottobre 1891 ed è suddivisa in età – idea dell’autore stesso.

***

OPERE CHE HANNO MAGGIORMENTE IMPRESSIONATO

Infanzia fino ai 14 anni, su per giù

La storia di Giacobbe nella Bibbia – enorme

Storie de Le mille e una notte: I 40 ladroni, Il principe Qam-al-Zaman – grande

La gallina nera, di Pogorel’skij – molto grande

Byline russe: Dobrynja Nikitič, Ilja Muromets, Alëša Popovič, Storie popolari – enorme

Poemi di Puškin: Napoleone – grande

Dai 14 ai 20 anni

Vangelo di Matteo: sermone sul monte – enorme

Sterne, Viaggio sentimentale – molto grande

Rousseau, Confessioni – enorme

Emile – enorme

Eloïse – molto grande

Puškin, Evgenij Onegin – molto grande

Schiller, I masnadieri – molto grande

Gogol’, Il cappotto, Storia dicome IvanIvanovičleticò con Ivan Nikiforovič, La prospettiva Nevskij – grande

Il Vij [storia di Gogol’] – enorme

Le anime morte – molto grande

Turgenev, Memorie di un cacciatore – molto grande

Družinin, Polin’ka Saks – molto grande

Grigorovič, Anton Goremyka – molto grande

Dickens, David Copperfield – enorme

Lermontov, Un eroe del nostro tempo, Taman’ – molto grande

Prescott, La conquista del Messico – molto grande

Lev Tolsoj

Dai 20 ai 35 anni

Goethe, Hermann e Dorothea – molto grande

Hugo, Notre Dame de Paris – molto grande

Poesie di Tyutčev – grande

Poesie di Koltsov – grande

Iliade e Odissea (in russo) – grande

Poesie di Afanasij Afanas’evič Fet – grande

Platone, Fedone e Simposio (nella traduzione di Cousin) – grande

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete la nostra Webzine

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Lev TolsojDai 35 ai 50

Iliade e Odissea (in greco) – molto grande

Le byliny – molto grande

Hugo, I miserabili– enorme

Senofonte, Anabasi – molto grande

Romanzi di Mrs [Henry] Wood – grande

Romanzi di George Eliot – grande

Romanzi di Trollope – grandi

Dai 50 ai 63

I Vangeli in greco – enorme

Libro della Genesi (ebraico) – molto grande

Henry George, Progresso e povertà – molto grande

[Theodore] Parker, Discorso sugli argomenti religiosi – grande

Sermoni di [Frederick William] Robertson – grande

Feuerback (ho dimenticato il titolo; opera sul Cristianesimo) [L’essenza del Cristianesimo] – grande

Pascal, Pensieri – enorme

Epitteto – enorme

Confucio e Mencio – molto grande

Su Buddha. Famoso francese (dimenticato) [Lalitavistara Sutra, Il Sutra dei giochi] – enorme

Lao-tzu di Julien [Traduzione di S. Julien] – enorme

***

Oltre che suggerimenti preziosi, i libri qui riportati nella lista rappresentano una grande testimonianza per chiunque sia interessato al percorso letterario di Tolstoj: si possono intravedere tra queste linee i cambiamenti che segnarono la sua produzione, la “conversione” filosofica, e l’orientamento che ha caratterizzato la produzione artistica dello scrittore. Non si trattò solo, dunque, delle semplici letture che hanno impressionato Lev Tolstoj, ma di un vero percorso letterario che aiuterebbe a comprendere meglio ogni suo capolavoro.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (6 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.