In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Le abitudini di lettura degli americani

Le abitudini di lettura degli americaniQuando si parla di abitudini di lettura, soprattutto in Italia, si restituisce sempre un’immagine negativa. Basti pensare ai più recenti dati Istat rilasciati a gennaio 2016, secondo i quali nel 2015 «si stima che il 42% delle persone di 6 anni e più (circa 24 milioni) abbia letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l'intervista per motivi non strettamente scolastici o professionali».

 

Ma quali sono le abitudini di lettura negli altri Paesi? Siamo certi che la situazione, in Italia, sia davvero così pessima se paragonata a quella di altre realtà? Tenendo in considerazione queste due domande, abbiamo pensato di dare spazio alle ricerche condotte in altri Paesi, a partire dagli Stati Uniti.

 

Una recente ricerca, realizzata dal Pew Research Center tra il 7 marzo e il 4 aprile 2016 e basata su un campione di 1.520 adulti, di età superiore ai 18 anni e residenti in tutti e 50 stati e nel distretto di Columbia, ha rivelato una situazione di stasi rispetto agli anni precedenti. Difatti, secondo l’indagine, il 73% degli americani ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi, in linea con quanto già accaduto nel 2012.

 

LEGGI ANCHE – L’editoria americana e le donne, una situazione controversa?

 

Entrando più nel dettaglio, il 65% degli americani ha letto un libro cartaceo nell’ultimo anno, il 28% ha letto un ebook e il 14% ha optato per un audiolibro. Il 40% degli americani ha scelto di leggere esclusivamente libri cartacei, mentre chi opta solo per i libri digitali si attesta al 6%.

 

LEGGI ANCHE – L’editoria americana è davvero così forte? Ecco i dati del 2015

 

Molti lettori di ebook non usano e-reader, preferendo invece dispositivi multifunzione come tablet e smartphone, e la percentuale di lettori di ebook che usano tablet è triplicata dal 2011 mentre coloro che preferiscono gli smartphone sono raddoppiati nello stesso intervallo temporale.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Qui di seguito proponiamo altri dati provenienti dall’indagine:

  • Gli americani leggono una media di 12 libri per anno. Comunque, l’americano tipo ha letto 4 libri negli ultimi 12 mesi.
  • I laureati leggono ebook quattro volte di più degli altri, e due volte di più libri cartacei, rispetto ai non laureati.
  • Le donne (77%) leggono più libri degli uomini (68%), e il dato è confermato anche per i libri cartacei (70%). Invece, uomini e donne leggono ebook e ascoltano audiolibri in egual misura.

 

LEGGI ANCHE – L’editoria americana è razzista: le ragioni di una sconfitta

 

  • Il 19% degli americani al di sotto dei 50 anni ha usato un telefono cellulare per leggere ebook.
  • I telefoni cellulari giocano un ruolo importante nelle abitudini delle persone di colore nella lettura di ebook (16%), lo stesso vale per chi non ha frequentato il college (11%).

 

LEGGI ANCHE – L’editoria americana in campo per l’integrazione islamica negli USA

 

  • L’84% degli americani adulti legge per fare ricerca su argomenti di particolare interesse, mentre l’82% regge per tenersi aggiornato, l’80% per piacere e il 57% per lavoro o per motivi scolastici.
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.