Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

La ricetta dell’hamburger di Hemingway

La ricetta dell’hamburger di HemingwayAnche la ricetta dell’hamburger è tra le curiosità di Ernest Hemingway. Sì, perché l’autore di Addio alle armi amava molto gli hamburger ma dovevano essere preparati in un modo molto particolare.

La ricetta, battuta a macchina dalla moglie di Hemingway, è introdotta da queste parole:

«Non c’è ragione per cui un hamburger fritto debba essere grigio, grasso, duro e insapore. È possibile aggiungere ogni sorta di leccornia e aromi alla carne macinata – funghi tritati, salsa cocktail, aglio tritato e la cipolla, mandorle tritate, un tocco di piccalilli (salsa agro-speziata… Papà (Hemingway) preferisce questa combinazione».

 

Ma vediamo nel dettaglio la ricetta dell’hamburger di Hemingway:

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Ingredienti

450 gr di carne bovina magra

2 spicchi d’aglio tritati

2 piccole cipolle verdi, tritate

1 cucchiaio di capperi

1 cucchiaino di India relish (mix di cetrioli, pomodori rossi e verdi, cipolla, peperoni rossi e verdi, aceto, sale, zucchero, senape e spezie assortite)

Spice Islands Beau Monde Seasoning (sedano, cipolla e sale con un tocco di dolcezza) – mezzo cucchiaino

 

LEGGI ANCHE – I 29 classici preferiti da Ernest Hemingway

La ricetta dell’hamburger di Hemingway

Spice Islands Mei Yen Powder (fuori produzione; un mix di sale zucchero glutammato monosodico e soia) – mezzo cucchiaino

1 uovo sbattuto in una tazza con una forchetta

Circa 1/3 di una tazza di vino bianco o rosso

1 cucchiaio di olio

 

LEGGI ANCHE – 8 consigli di scrittura di Ernest Hemingway

 

Procedimento

Allargare la carne trotata e cospargerla con aglio, cipolla e spezie in polvere, e poi mescolare con le dita o con una forchetta.

Far riposare la miscela di carne per dieci o quindici minuti mentre si apparecchia la tavola e si prepara un’insalata.

 

LEGGI ANCHE – Come scrivere un romanzo – 7 consigli da Ernest Hemingway

 

Aggiungere il relish, i capperi e tutto il resto incluso il vino e lasciare la carne a riposo, a marinare per altri dieci minuti se possibile.

Prendere la carne e fare quattro dischi uniformi. I dischi devono essere spessi circa due centimetri e mezzo, e avere una tessitura soffice ma non fluida.

Fare in modo che l’olio sia caldo ma non faccia fumo quando mettete i dischi nella padella. Poi abbassate il gas e fate cuocere per circa quattro minuti. Togliete la padella dal fuoco, e alzate di nuovo la fiamma.

 

LEGGI ANCHE – Le abitudini di scrittura di Ernest Hemingway

La ricetta dell’hamburger di Hemingway

Girare gli hamburger, rimettere la padella sul fuoco e poi, dopo un minuto, abbassare nuovamente la fiamma, e cuocere per altri tre minuti. Entrambi i lati dell’hamburger risulteranno bruni e croccanti, mentre l’interno saranno rosa e succulenti.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Diteci se avete provato la ricetta dell’hamburger di Hemingway e soprattutto se il risultato è stato di vostro gradimento!


Per la prima foto, copyright: Niklas Rhose.

Per la seconda foto, la fonte è qui.

Per la terza foto, la fonte è qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.