Corso online di Scrittura Creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Editing

La playlist musicale di Jane Eyre

La playlist musicale di Jane EyreJane Eyre, la protagonista dell’omonimo romanzo di Charlotte Brontë, è una delle eroine più famose della letteratura di tutti i tempi. Ogni lettore si è commosso e intenerito leggendo della sua triste infanzia, segnata da ingiustizie e sofferenze. E come dimenticare la tormentata storia d’amore con il misterioso e cupo Rochester, custode di un terribile segreto?

La prima volta che incontriamo Jane Eyre, ci troviamo di fronte una ragazzina povera e piuttosto scialba che, tuttavia, si trasformerà ben presto in una donna eccezionalmente forte e indipendente.

Appassionata, determinata e intelligente, Jane è una persona di grandissima moralità che considera la libertà il bene più prezioso in assoluto. Quando Rochester le chiede di scappare con lui in Francia e diventare così la sua amante, lei – nonostante il profondo sentimento d’amore che prova per l’uomo – rifiuta, appellandosi proprio ai suoi principi.

Jane mette sempre in discussione le norme sociali per agire secondo quanto ritiene giusto e, solo alla fine, riesce a perdonare Rochester e a costruire un futuro felice con lui, mantenendo anche la propria libertà.

La playlist musicale di Jane Eyre

Ma che musica potrebbe aver apprezzato un’eroina come Jane Eyre? Con buona probabilità brani tranquilli e rilassanti: la quotidianità era già ricca di stress e ostacoli da superare. Ecco una playlist di probabili canzoni che Jane avrebbe gradito secondo gli autori di questo originale articolo pubblicato da Flavorwire.

***

Wrapped Up in Books – Belle & Sebastien

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Belle_&_Sebastien

Prima che leggessimo questo romanzo, un amico ce lo aveva descritto come «un libro in cui la nerd di turno alla fine riesce a conquistare il ragazzo giusto» e ci aveva subito convinti. Secondo noi Jane, come tutte le ragazze, avrebbe potuto avere un debole per Belle & Sebastien e questa canzone potrebbe proprio essere quella giusta: «I nostri desideri sono racchiusi nei libri/ Le nostre inclinazioni sono nascoste nelle apparenze…».

***

Troubles will be gone – The Tallest Man on Earth

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_The_Tallest_Man_on_Earth

Una come Jane avrà trascorso molto tempo a convincersi che, un giorno, presto o tardi, tutti i problemi si sarebbero risolti e questa canzone avrebbe potuto aiutarla. E poi è veramente stupenda.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Rolling in the Deep – Adele

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Adele

Adele è una delle donne più influenti nel panorama musicale odierno e scommettiamo che Jane avrebbe ascoltato questo brano nel suo periodo post-Rochester. Asciugarsi una lacrima, rialzarsi e cercare di andare avanti, il tutto concentrati in una canzone da ascoltare tenendo il ritmo con i piedi.

***

This Charming Man – The Smiths

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_The_Smiths

Ci immaginiamo Jane proprio come questa canzone: eccitazione contenuta a stento per una nuova cotta ma, comunque, contenuta. Beh, Jane è un’ombra impalpabile, perfino meglio di Morrissey.

***

Silver Lining – Rilo Kiley

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Rilo_Kiley

Questo potrebbe essere il tipo di canzone che Jane avrebbe suonato e immaginato di cantare a Rochester, dopo aver scoperto di aver flirtato con un uomo sposato: «E non tornerò indietro/ Nella miseria o nell’oscurità/ E i lividi si stanno facendo vedere/ Ma noi non crolleremo/ E io ero il tuo raggio di sole/ Ma la storia va avanti/ Io ero il tuo raggio di sole/ Ma ora risplendo…».

***

This Is Not Like Home – Great Lake Swimmers

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Great_Lake_Swimmers

Una canzone per quando «ti senti solo/in un mondo che non ti appartiene». Passa tutto, Jane.

***

There Is a War – Leonard Cohen

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Leonard_Cohen

Sì, c’è una guerra. E rappresentando una delle prime paladine del pensiero femminista, Jane è costantemente coinvolta in questa guerra. Stiamo solo dicendo.

***

Not a Pretty Girl – Ani DiFranco

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Ani_DiFranco

Per una ragazza che si descrive “povera, oscura, brutta e piccina” ma sa di non essere una damigella in pericolo e non ha bisogno di essere salvata. In fondo, Jane vuole essere ben più di una ragazza carina e basta: e lo è, in effetti. «Non c’è un gattino bloccato su un albero da qualche parte?».

***

Helplessness Blues – Fleet Foxes

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Fleet_Foxes

Per cercare di capire dove dovresti essere nella vita.

***

No Air – Jordin Sparks

La_playlist_musicale_di_Jane_Eyre_Jordin_Sparks

Tutte le ragazze di oggi adorano questa canzone. Ebbe sì, lo stiamo dicendo davvero. Jane l’avrebbe potuta ascoltare mentre sentiva la mancanza di Rochester ma sapendo che, dopotutto, aveva fatto la cosa giusta. Una canzone sull’amore non corrisposto, solo per donne forti.

***

E, secondo voi, quali canzoni potrebbero rientrare nella playlist di Jane Eyre?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.3 (3 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.