Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

La Grecia della crisi economica e “Il prezzo dei soldi” di Petros Markaris

La Grecia della crisi economica e “Il prezzo dei soldi” di Petros MarkarisAtene. È appena passata la Pasqua Ortodossa. Al governo si impone il Partito del cambiamento nazionale, promettendo che nelle tasche dei Greci affluirà presto più denaro. Ma qual è Il prezzo dei soldi?

Nella famiglia del commissario Kostas Charitos, c’è chi è scettico verso un cambiamento così repentino come la moglie Adriana e l’amico tedesco Uli. Gli altri sono più fiduciosi. Dopo poco infatti arrivano aumenti per tutti i dipendenti pubblici. Una manna per i collaboratori di Kharitos, Vlasòpoulos e Dermitzakis e particolarmente per Koula e Papadakis che intendono sposarsi al più presto. Ma fra tanti cambiamenti, al ministero viene nominato un nuovo vicecomandante, un burocrate che rende le cose sempre più difficili per Charitos e lo stesso Ghikas, suo diretto superiore che avrebbe desiderato per sé quel posto.

Ben presto la nuova aria che si respira ad Atene si fa torbida e porta Charitos a confrontarsi con due omicidi efferati. Il primo, di Kostas Lalòpoulos, dirigente dell’Ente Turismo, ucciso con un colpo in testa, sembra più un’esecuzione che la rapina per cui si vuole far passare il delitto. Il secondo omicidio di Stèfanos Chardakos, massacrato a coltellate, pone direttamente la natura del problema: si tratta di un grosso armatore che tentennava a trasportare la sua sede da Londra ad Atene.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Per la nuova classe politica è questo il fulcro della questione: portare capitali nuovi e far rientrare quelli che si trovano nei paradisi fiscali in Grecia. Attirare nuovi investimenti ora che l’Unione europea crede nel rilancio dell’economia greca.

La Grecia della crisi economica e “Il prezzo dei soldi” di Petros Markaris

A conferma della tesi, il figlio di Stèfanos Chardakos, immediatamente dopo la morte del padre, trasporta gli uffici della sua compagnia, la West-Shipple al Pireo. Per il commissario è relativamente facile trovare i colpevoli dei due omicidi, grazie all’aiuto di alcuni testimoni. Due asiatici confessano il primo e due georgiani il secondo. Ma perché così tanta urgenza di confessare? Cosa sta cambiando nell’aria di Atene? I dubbi di Charitos trovano un muro nel vicecomandante, che non desidera che Kostas indaghi più a fondo. I colpevoli hanno confessato e sta bene così. Non hanno importanza le due navi bruciate di proprietà dell’armatore ucciso o i traffici illeciti di Kostas Lalòpoulos.

La Grecia della crisi economica e “Il prezzo dei soldi” di Petros Markaris

Kharitos ha il sospetto che si stiano cercando di insabbiare le inchieste perché ogni suo sforzo viene bloccato. Ha ormai capito come si voglia raggiungere un’apparente tranquillità sociale per portare avanti la nuova spinta economica del paese. Ciò si scontra con la sua etica lavorativa e con la sua curiosità, quindi Charitos continua a indagare, rivolgendosi alle persone giuste, scontrandosi con il vicecomandante, esponente ideale della nuova mentalità greca e della burocrazia dominante. Per ogni persona da lui consultata, il vicecomandante viene avvisato in un gioco di poteri forti che non spaventano comunque Charitos che tra una serata con la famiglia a cena e chiacchierate con l’amico anarchico Zisis riesce a farsi un’idea della situazione anche se verso i tre quarti del romanzo un nuovo omicidio lo colpirà personalmente fino a portarlo al limite della sopportazione. Ma sarà proprio a ripartire da ciò che i poteri forti gli renderanno una giusta spiegazione.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Come spesso nei romanzi di Markaris, le indagini sono lo sfondo della realtà in cui vive, la descrizione della Grecia e del suo tessuto sociale come ci è stata proposta in questi anni nel suo braccio di ferro con l’Unione europea. Essere sempre politicamente aggiornati nelle problematiche dei suoi romanzi, è una cifra ricorrente.

Il prezzo dei soldi (edito da La Nave di Teseo, nella traduzione di Andrea di Gregorio), decima indagine del commissario Charitos, è un romanzo è molto piacevole e fluido, ironico nella rappresentazione della società greca come pochi (epiche le descrizioni della viabilità e dell'urbanistica ateniese). Sembra indulgere troppo nelle cene e negli incontri di famiglia con minuziose descrizioni dei piatti popolari tipici.Kostas Charitos sta forse invecchiando?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.