In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

La forza dell’amicizia. “Ombre che camminano" di Marco Ponti

La forza dell’amicizia. “Ombre che camminano" di Marco PontiAltre volte, su queste pagine, ho scritto articoli che parlavano di pubblicazioni il cui autore non è uno scrittore di professione, ma un regista, un cantante, insomma lavori abbastanza distanti dal mondo della letteratura.

Si sa, gli italiani sono un popolo di santi, poeti e navigatori e quindi molti di noi, almeno una volta nella vita, hanno avuto il desiderio di scrivere una storia, pubblicare un libro. Poi un po’ per pigrizia, un po’ perché è la vita, un po’ perché arrivare a una casa editrice non è cosa facile, tanti hanno smesso e altri hanno preferito tenere le proprie storie chiuse nel cassetto.

I registi, in particolare, sono quelli più inclini ad arrivare a una pubblicazione letteraria, forse perché spesso il loro lavoro collima con quello dello sceneggiatore e quindi già abituati a inventare storie, creare intrecci e suspense. Paolo Genovese e Paolo Sorrentino, ad esempio, sono stati ultimamente dei casi letterari con i loro romanzi usciti di recente.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Da luglio è iniziata a circolare in rete la notizia della pubblicazione del romanzo d’esordio di Marco Ponti.

La forza dell’amicizia. “Ombre che camminano" di Marco Ponti

Il regista piemontese è un nome di spicco della cinematografia italiana. Ha studiato alla scuola Holden di Baricco (dove adesso, ogni tanto, tiene workshop di narrazione), inizia la sua carriera girando un cortometraggio che vince un premio importante e che gli apre le porte del cinema e il suo esordio è fulminante. Chi non ricorda il mitico Santa Maradona con Stefano Acccorsi e Libero De Rienzo? Due novelli Beavis e Butthead alle prese con l’amore e le scelte da affrontare, sognando di “fare un goal alla vita” come Maradona, con la mano di Dio.

A questo fantastico esordio seguiranno altre sei pellicole da regista, altre come sceneggiatore, un’incursione nel mondo della musica firmando un videoclip per Vasco Rossi e un documentario per Jovanotti.

Il suo rapporto con il mondo letterario è molto stretto, alcune sue pellicole sono state tratte da romanzi di autori come Chiara Gamberale e Luca Bianchini, per cui un romanzo, se non obbligata, era sicuramente una tappa naturale.

Ombre che camminano (Salani Editore) è uscito il 22 agosto ed è sorprendente.

Il protagonista è un bambino di undici anni, un’età in cui i cambiamenti, anche quelli minimi, possono turbare e portare a traumi difficili da superare. La famiglia decide di trasferirsi da Los Angeles a Torino in una villetta dall’aspetto molto sinistro. La sua vita non è delle più felici: i genitori sono in crisi e sembrano non avere tempo da trascorrere con lui, a scuola è preso di mira da un gruppo di bulli e poco lo consolano gli unici due amici con cui ha stretto un legame. Infine la sera del suo compleanno, i genitori preferiscono organizzare una grande party con tanti invitati, invece di una tranquilla serata familiare. Frederic (il nome del protagonista), affranto, decide di non partecipare e si rifugia in cantina e qui conosce un misterioso ragazzo senza nome, spaesato e confuso come lui, ma chi è veramente?

Nonostante la trama cupa, in realtà il romanzo è un libro scritto per i ragazzi della stessa età del protagonista e per questa ragione, non nascondo il mio scetticismo quando ho iniziato a leggerlo, come nei suoi film l’autore non delude. Una trama avvincente, dialoghi sopra le righe e una capacità di tenerti incollato fino all’ultima pagina.

La forza dell’amicizia. “Ombre che camminano" di Marco Ponti

Anche in questo lavoro, Marco Ponti non fa mistero del suo amore per la città di Torino che è descritta per quella che è: una città magica e misteriosa. Un “set” dove il nostro protagonista insieme al suo nuovo amico vivrà un’avventura da missione impossibile.

Un romanzo dalle varie sfaccettature. Un romanzo che è un thriller, è un mistery, una storia in cui alla fine il messaggio è che l’amicizia e l'amore possono davvero tutto se accanto a te hai le persone giuste.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Come dicevo prima, si tratta di un romanzo scritto e pensato per i ragazzi che potrebbero immedesimarsi nel protagonista, ma l’autore ha una capacità di scrittura davvero notevole che cattura anche un lettore adulto esattamente com’è successo a me.


Per la prima foto, copyright: Thiago Barletta su Unsplash.

Il tuo voto: Nessuno Media: 1 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.