Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

L’immaginazione vince sulla malattia

Matej PeljhanMatej Peljhan, classe 1967, nasce in Slovenia, dove trascorre tutta la sua infanzia. A dieci anni, mentre gioca con gli amici, ha un grave incidente a causa di esplosivi risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Perde un braccio e un occhio. Nonostante tutto, Matej porta avanti la sua vita, si laurea in Psicologia, decide di approfondire lo studio della psicologia clinica, si sposa e coltiva tanti hobby.

 

Uno di questi è la fotografia; se in prima battuta ne è solo amatore, dal 2009 inizia a scoprire il proprio talento nella “creazione di immagini”, e la propria capacità di esprimere se stesso attraverso la fotografia. Ad oggi, è un fotografo affermato, ha vinto più di settanta premi, partecipato, con i suoi lavori, a più di cento mostre in tutto il mondo, e non ha mai dimenticato le persone con esigenze “speciali”.

 

Nasce così la serie Le Petit Prince, in cui Peljhan ha dato vita all’immaginazione di Luka, un ragazzino che soffre di distrofia muscolare. Attraverso gli scatti, i ridotti movimenti che Luka può compiere si sono trasformati in azioni vere e proprie, dall’andare sullo skate, al tirare a canestro. Senza effetti speciali, o Photoshop. È bastato cambiare la prospettiva, guardare la disabilità di Luka da un’altra angolazione, e scoprire che l’immaginazione è una forza a volte più forte di quella meramente fisica.

 

D’altro canto, opere di questo genere, con tutta probabilità, erano già scritte nella storia della vita, oltre che della carriera, di Matej Peljan, costruita, con un occhio tanto indiscreto quanto tenero, proprio su quelli che hanno bisogni “speciali”.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.