Curiosità grammaticali

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Interviste a scrittori

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italianaE se l’eleganza di Gabriele D’Annunzio tornasse a vivere? Non quella dei suoi versi e dei suoi romanzi, ma proprio l’eleganza nell’abbigliamento che, già all’epoca, gli valse la definizione di “arbiter elegantiarum”.

In realtà, la ripresa dello stile di D’Annunzio è al centro di un nuovo progetto, A legacy of style, animato dallo stilista Stefano Ricci, che ha prodotto una serie di capi di abbigliamento maschile ispirati al Vate.

 

LEGGI ANCHE – Gabriele D’Annunzio: ricostruito il suo Dna

 

«Le fotografie che lo ritraggono al Vittoriale sono un inno a uno stile che è pura fonte di ispirazione», così Stefano Ricci ha spiegato la sua decisione.

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

LEGGI ANCHE – Cabiria: alle sorgenti del sacro fuoco del cinema italiano

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

I primi capi, per la collezione primavera/estate 2017, sono stati presentati nel Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera (Brescia) alla presenza, tra gli altri, del Presidente del Vittoriale, lo storico Giordano Bruno Guerri, che per l’occasione ha indossato un abito di D’Annunzio reinterpretato da Stefano Ricci.

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

LEGGI ANCHE – Gabriele D’Annunzio: 150 anni dalla nascita

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

L’eleganza di Gabriele D’Annunzio ispira la moda italiana

La maison Ricci, inoltre, si farà carico anche del restauro della Sala del Mappamondo e dei tessuti della Sala della Musica.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.