In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

"Italia felix", l'ottimismo di un imprenditore illuminato

"Italia felix", l'ottimismo di un imprenditore illuminatoCon Italia felix-uscire dalla crisi e tornare a sorridere (Piemme, 2018) Andrea Illy, presidente dell'omonima azienda triestina leader nel settore del caffé, esce dal suo settore abituale, a cui aveva già dedicato Il sogno del caffé (Codice Edizioni, 2015), un libro che era un po' saggio e un po' autobiografia, per offrirci una visione molto ampia dell'Italia contemporanea.

Il libro è strutturato come un'intervista, in cui Illy risponde alle domande del giornalista Francesco Antonioli, collaboratore di diversi quotidiani nazionali (attualmente scrive per «La Stampa» e «La Repubblica»), esperto di comunicazione globale e interessato a vari temi, tra cui il dialogo interreligioso.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Perché Italia felix? Perché Andrea Illy èprofondamente innamorato dell'Italia, di cui vuole sottolineare le potenzialità e le doti positive, soprattutto quelle che gli stessi italiani tendono a trascurare o a sottostimare, e che potrebbero migliorarne il livello di vita.

Attenzione, però: non si tratta di vivere di rendita su queste doti positive, dal clima ai tesori artistici, dalla tradizione culinaria a quella manifatturiera. Al contrario, la valorizzazione dell'Italia e il superamento dei tanti aspetti negativi attuali, dagli strascichi della crisi economica alla difficoltà di inserirsi nel mondo del lavoro, passando per un generale senso di incertezza a tutti i livelli – politico, economico e culturale – dipende in gran parte da un impegno più attivo da parte dei cittadini.

"Italia felix", l'ottimismo di un imprenditore illuminato

Come presidente di Altagamma, una fondazione che dal 1992 riunisce le imprese che rappresentano l'alta industria culturale e creativa italiana, distinguendosi per innovazione, qualità, design e servizio, Illy punta a far crescere sempre di più la competitività di queste aziende, ed è quindi impegnato in prima linea per una crescita economica e sociale dell'Italia, che deve coinvolgere tutti.

La visione dell'imprenditore triestino è, pur con qualche limite, generalmente ottimista riguardo al futuro. Per quanto riguarda l'immigrazione, ad esempio, Illy la inquadra semplicemente come una delle tante fasi di una storia millenaria fatta di continue mescolanze: per la sua posizione geografica al centro del Mediterraneo, l'Italia è sempre stata un punto d'incontro, di assimilazione e di rielaborazione di culture differenti. Allo stesso modo, la globalizzazione può favorire la crescita economica, ma solo se pensata  in modo globalmente sostenibile.

Ma esiste poi una ricetta per la felicità? Illy risponde che«la felicità non va confusa con la gioia, che è quell'emozione forte che t'invade quando hai raggiunto un obiettivo.[...]La felicità è lo stato d'animo di chi è sereno, fiducioso anche nelle preoccupazioni, capace di condividere questa sua condizione. Infatti, la principale finalità della felicità è l'altruismo, declinato nelle sue varie virtù. Essere felici è un dovere.»

"Italia felix", l'ottimismo di un imprenditore illuminato

Sono tanti gli spunti di riflessione che Illy e Antonioli ci offrono in questo libro, scritto in modo agile, ma ricco di riferimenti per chi volesse approfondire qualcuno dei tanti temi trattati: l'importanza dell'istruzione e della formazione, l'etica del lavoro, le prospettive per le nuove generazioni, i settori produttivi da valorizzare. Come viene sottolineato in diversi passaggi, il punto chiave per una rinascita italiana, se vogliamo per un nuovo Rinascimento, è l'assunzione di un maggiore senso di responsabilità da parte di ogni singolo cittadino, che possa farsi parte attiva nella società, abbandonando la tentazione di adagiarsi nell'assistenzialismo.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Anche se a volte, guardando al presente, non è facile condividere del tutto la visione ottimistica espressa in queste pagine, Italia felix è un libro che andrebbe letto e discusso, soprattutto tra i giovani, perchè possano rendersi conto che esiste un Paese più positivo di quello che sembra delinearsi attraverso le discussioni sui social, così spesso intrise di odio e rancore nei confronti della società, ma del tutto prive di proposte per provare a migliorarla.


Per la prima foto, copyright: Tom Podmore su Unsplash.

Per la terza foto, la fonte è qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (3 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.