In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Editing

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

Insegnare la legalità a scuola

Legalità a scuolaQuando, ormai alcuni anni fa, il ministro dell'Istruzione propose l'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione" all'interno del curricolo scolastico, gran parte dei docenti rimase abbastanza perplessa; poche le indicazioni pratiche su come gestire nel concreto la nuova materia, molta la confusione. Da quella confusione nacque anche la sperimentazione, e di conseguenza una fase progettuale e laboratoriale che ha provato a creare nuovi progetti e a mettere in pratica idee, tali per cui l'insegnamento avesse una sua realizzazione pratica, spendibile per i ragazzi. Da allora, sotto ai ponti è passata parecchia acqua.

Una proposta pratica arriva oggi dal MIUR, con un progetto in collaborazione con la Guardia di Finanza “Educazione alla legalità economica”. La proposta va inserita all'interno di un piano pluriennale, e «mira a creare e diffondere il concetto di sicurezza economica e finanziaria, affermando il messaggio della convenienza della legalità economico-finanziaria».

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Oltre a incontri con la Guardia della Finanza riguardo ai temi della legalità economica, è possibile partecipare a un concorso, "Insieme per la legalità", esteso alla Scuola Primaria e alla Scuola Secondaria di primo e di secondo grado, che ha lo scopo preciso di far comprendere il valore concreto, «strettamente legato al concetto di cittadinanza attiva e responsabile», del tema trattato.

Nel complesso una proposta sensata, che prova a introdurre un tema non semplice nella scuola e che offre una prospettiva reale e non astratta di rispetto dei valori della Costituzione.

Nessun voto finora

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.