Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry PotterIl magico mondo di Harry Potter continua, nonostante dall’ultimo libro pubblicato da J.K. Rowling, Harry Potter e i doni della morte, siano passati ormai 11 anni. Si parla di mondo, appunto, perché oltre ai sette libri della saga, al successo planetario dei film e degli spin off, che hanno portato il famosissimo maghetto nelle case di adulti e bambini di tutto il pianeta, esiste un franchising esorbitante che gira attorno al marchio Harry Potter. Dagli action figure, ai funko, all’abbigliamento in genere e a tutto quello che può farne parte, come accessori, orologi, monili, borse, oggetti per la casa per arrivare fin dove la fantasia umana, e commerciale, si può spingere. Parchi giochi, città che si trasformano per un giorno o un fine settimana in Hogwarts, ma anche giochi da tavolo, on line, per console, a tema per feste, e davvero l’elenco potrebbe diventare infinito.

Per chi rimane, però, un amante dei libri, a ventun anni esatti dalla pubblicazione del primo volume, Harry Potter e la pietra filosofale, nelle librerie inglesi (vent’anni per l’Italia, dove uscì nel 1998), arrivano in libreria tre nuovi libri dedicati al mago più famoso del mondo.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Harry Potter: A Pop-Up Guide to Hogwarts di Matthew Reinhart, illustrato da Kevin M. Wilson (uscito il 23 ottobre 2018)

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

Lo scrittore e illustratore di libri in pop-up Matthew Reinhart ha progettato questo libro in 3-D, completamente dedicato alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. Il che significa che fan e appassionati potranno sfogliare spettacolari versioni tridimensionali degli interni del castello di Hogwarts. Ma anche degli esterni, come il campo di Quiddich, la Foresta Proibita e molto altro. Oltre alle stanze e ai paesaggi, numerosi mini-pop danno vita a elementi minori, ma molto amati dal pubblico, come la Mappa del Malandrino e la macchina volante, la Flying Ford Anglia. Ogni pop-up include un testo approfondito su Hogwarts, rendendolo un vero must-have da collezione.

 

LEGGI ANCHE – Quanto è ricco Harry Potter?

***

Harry Potter: Creatures: A Paper Scene Book (uscito il 2 ottobre 2018)

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

Questo libro si può considerare un fermo immagine di quattro importanti scene dei film, che sono state minuziosamente ricostruite attraverso dei diorami. I diorami sono delle ricostruzioni scrupolose, simili a dei plastici, ma molto più veritiere (colori, particolari, oggetti) e precise (ogni oggetto è rigorosamente reale e in scala). Questo libro presenta quattro splendidi diorami relativi ad altrettante scene chiave della saga: ad esempio, la lotta di Harry Potter con il drago ungaro spinato e l’incontro di Harry Potter con i Thestral nella foresta proibita. I diorami sono arricchiti da tantissime informazioni sulle creature magiche e sul dietro le quinte dei film. Un libro per tutta la famiglia.

***

Harry Potter: Imagining Hogwarts. A Beginner’s Guide to Moviemaking di Bryan Michael Stoller (uscito il 30 ottobre 2018)

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

In libreria tre nuovi libri dedicati a Harry Potter

Un libro pensato in particolare per i bambini, che insegna loro tutto ciò di cui hanno bisogno per creare un film. Si tratta, infatti, di una guida pratica e divertente, con attività guidate su ogni aspetto del cinema, dalla creazione dello storyboard a quella dei costumi e persino alla postproduzione. Questo libro insegnerà ai più piccoli come creare il loro personale film capolavoro passo dopo passo. Adesivi, poster e altri accessori staccabili li aiuteranno a preparare il set cinematografico, immergendoli nel mondo e nella magia di Harry Potter.

***

Anche se non sono stati scritti dalla Rowling, che ha dichiarato più volte che non ha intenzione di fare uscire dalla sua penna un altro capitolo dedicato a Harry Potter, questi volumi sono già molto richiesti proprio per la loro particolarità e per il fatto stesso che siano “libri”. Un supporto ancora molto amato dai più, e certamente, universale. 

Quando J.K. Rowling per la prima volta pensò ad Harry Potter si trovava su un treno.

«E ad un tratto arrivò. Un ragazzino che non sapeva di essere un mago e va in una scuola di magia. Bang, bang, bang! Era apparso tutto all’improvviso nella mia mente, ma era così chiaro che avrei potuto toccarlo. Ero su questo treno che aveva fatto ritardo, e la mia testa continuava a fluttuare su cosa ci fosse su questa scuola di magia. C’erano quattro case, fantasmi, insegnanti, le materie che insegnavano. Gli incantesimi che dovevano imparare...e poi...non avevo una penna!»

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Oggi la saga di Harry Potter, tradotta in 77 lingue, si stima che abbia venduto quasi 500 milioni di copie.

Chissà se la Rowling, all’epoca, squattrinata, senza un lavoro fisso, con costanti depressioni, aveva immaginato tutto questo. Chissà se aveva immaginato che qualcun altro l’avrebbe onorata scrivendo libri su quel personaggio che le era balzato in testa così all’improvviso, in un giorno come tanti. Magari nel profondo del suo cuore, in una scheggia di quell’illuminazione che l’aveva colta su quel treno.

Assicuratevi allora, cari aspiranti scrittori, di avere sempre una penna con voi!

Just in case.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (4 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.