Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Il teatro di Kenneth Branagh arriva al cinema

Il teatro di Kenneth Branagh arriva al cinemaIl teatro di Kenneth Branagh si prepara ad arrivare al cinema da ottobre, grazie a Nexo Digital, con i media partner Sky Arte HD eMYmovies.it e con il sostegno del British Council. «L’idea che il teatro e il cinema si incontrino è eccitante. Per questo l’arrivo sul grande schermo dei nostri spettacoli apre la via a una nuova sfida» ha detto lo stesso Branagh. A partire dal prossimo autunno, quindi, spazio nelle sale italiane per tre spettacoli della Kenneth Branagh Theatre Company, la compagnia fondata dall'attore e regista nordirlandese: due spettacoli saranno relativi a delle opere di Shakespeare, autore particolarmente amato da Branagh, il quale più volte, nel corso della sua carriera, sia teatrale che cinematografica, si è cimentato con gli scritti del Bardo.

Infatti, oltre ad aver iniziato la sua attività artistica come attore teatrale dedito alle opere shakespeariane (memorabile è, all'inizio degli anni Ottanta, il suo ruolo nell'Enrico V), Branagh si è messo alla prova con Shakespeare anche al cinema: nel 1989 ha scritto, diretto e interpretato la versione cinematografica dell'Enrico V, a cui sono seguiti Molto rumore per nulla, Othello, Hamlet e Pene d'amor perdute. Tornando ai prossimi spettacoli al cinema (tutti in lingua originale, sottotitolati in italiano), si partirà il 18 ottobre con Il racconto d'inverno, «tragicommedia senza tempo che esplora il tema dell’ossessione e della redenzione», con protagonisti, tra gli altri, lo stesso Branagh e Judi Dench.

 

LEGGI ANCHE – Shakespeare fu davvero Shakespeare, dicono

 

A novembre 2016 spazio per la tragedia romantica più famosa di tutti i tempi: Romeo e Giulietta. La famosa faida tra Montecchi e Capuleti si prepara a rivivere sul grande schermo grazie alle interpretazioni di Richard Madden e Lily James, i due protagonisti di Cenerentola di Branagh, remake in live action della pellicola d'animazione Disney del '50. Nel cast anche Derek Jacobi, nei panni di Mercuzio.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

A chiudere gli spettacoli, il 10 e l'11 gennaio 2017, sarà The Entertainer di John Osborne, diretto da Rob Ashford. Branagh è il protagonista, Archie Rice: «sullo sfondo del dopoguerra britannico, il classico moderno di John Osborne evoca il glamour squallido delle antiche sale da musica per un esame impietoso ed esplosivo di maschere pubbliche e tormenti privati». Il primo a interpretare Rice in quest'opera in tre atti è stato, nel '57, Laurence Olivier.

LEGGI ANCHE – Quale personaggio di Shakespeare sei?

 

A questo link troverete maggiori informazioni su queste tre rappresentazioni che si apprestano ad arrivare sugli schermi. Cogliamo l'occasione anche per segnalarvi che, accanto ai tre spettacoli della Kenneth Branagh Theatre Company, nel 2017 verrà proposto al cinema il Riccardo III con Ralph Fiennes e Vanessa Redgrave: a portare in scena il cattivo più famoso di Shakespeare è Rupert Goold, il direttore artistico del Teatro Almeida di Londra.

Insomma, una serie di appuntamenti imperdibili, per tutti gli amanti del buon teatro, del buon cinema e, soprattutto, del lavoro di Kenneth Branagh.

 

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (6 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.