In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

"Il senso del ridicolo", torna il festival dell'umorismo

"Il senso del ridicolo", torna il festival dell'umorismoDiretto da Stefano Bartezzaghi, giornalista, linguista ed esperto di giochi enigmistici,torna per il terzo anno a Livorno, forse la città più caustica d'Italia, "Il senso del ridicolo", un festival dedicato a tutto il mondo dell'umorismo, della comicità e della satira, temi che coinvolgono più ambiti, dalla letteratura al teatro, dal cinema al fumetto. Ognuno di questi settori avrà perciò a disposizione degli spazi, all'interno di tre giorni – dal 22 al 24 settembre – che si annunciano molto intensi e densi di incontri molto interessanti.

Promosso dalla Fondazione Livorno-Arte e Cultura, con la collaborazione del Comune di Livorno e il patrocinio della Regione Toscana, il festival intende offrire un percorso molto articolato, perché umorismo e comicità sono presenti un po' ovunque, come afferma Stefano Bartezzaghi: «L’arte, la narrativa, la poesia, il cinema, il fumetto, il giornalismo e persino la politica sono i territori in cui umorismo e comicità diffondono i loro princìpi attivi, che sono secondo i casi nutritivi o velenosi. Nutritivi quando la risata che ne deriva ci aiuta a ridimensionare gli intoppi che ci separano dalla realizzazione dei nostri desideri. Velenosi, invece, quando proprio non ci resta che ridere».

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Per il cinema, oltre alle proiezioni di una vasta rassegna di film, ci saranno omaggi a Totò, nel cinquantenario della morte, e a Paolo Villaggio, scomparso poche settimane fa, ma anche una serata dedicata a Silvio Orlando.

"Il senso del ridicolo", torna il festival dell'umorismo

Per la letteratura, si parlerà dell'umorismo di Gadda, oppure, con Paolo Giordano, della paura del ridicolo che può colpire uno scrittore, o del rapporto tra poesia e comicità.

Massimo Recalcati affronterà il tema dal punto di vista psicanalitico, mentre Francesco Costa, vicedirettore del «Post», analizzerà il linguaggio di Donald Trump, così ricco di comicità involontaria: satira e politica, del resto, sono da sempre legate a doppio filo.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Non mancheranno, naturalmente, laboratori per bambini. Infine, a Matteo Caccia toccherà chiudere "Il senso del ridicolo" con una serata in cui metterà in scena storie e testimonianze raccolte qualche mese fa tra i livornesi, facendoli parlare della loro città.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.