Perché i nostri lettori sono da 110 e lode

pubblicità e advertising

valutazione inediti

servizi web

Il racconto di un’esperienza di vita: Mama Kenya

Mama Kenya, Lorena GagliottaLa meravigliosa storia (vera) di MAMA KENYA - CUORE D’AFRICA (MediumSrl, 2011), prima ancora che un libro e un’avventura letteraria, è il condensato di un’esperienza di vita; quella di Mama Kenya, nome con cui la tribù Giriama chiama Lorena Gagliotta; un’esperienza che può offrire un utile spunto di riflessione sulla tenacia di una donna che ha avuto la forza di reagire e di ricostruire la sua vita come una missione di aiuto a se stessa e agli altri. Riteniamo che quanto Lorena sta facendo in Africa meriti tutta la nostra attenzione e il nostro rispetto, indipendentemente dal libro, che pure rappresenta un elemento importante per veicolare lo stile e il modello di vita rappresentato da Mama Kenya, Mama Giriama.
La storia di Lorena non è delle più semplici o idilliache e, forse proprio per questo, Alberico Cecchini, Direttore della MediumSrl, ha deciso di pubblicare il suo libro — l’inizio del loro scambio via email è consultabile qui. La MediumSrl, infatti, pubblica periodici e non libri, ma il contenuto del messaggio di Lorena ha scosso l’animo del Dott. Cecchini, al punto da spingerlo ad accettare di aiutarla a far conoscere la sua incredibile storia; una storia che ha inizio con un evento tragico: Lorena è incinta, ma ha delle piccole perdite. Corre a farsi un’ecografia e la diagnosi è terrificante: «Rara forma di mola degenerativa: tumore della placenta. Il suo bimbo è già morto», le dice il primario.
Segue la separazione dal marito; ma, anche di fronte a questo, Lorena non demorde e decide che è arrivato il momento di riprendere in mano la sua storia: parte per l’Africa.
Impara lo swahili in poche settimane e, nel giro di qualche mese, trova un lavoro anche grazie a Licia Colò.
Lorena è felice, sprizza gioia da ogni poro e s’innamora. S’innamora di Shindo, un Giriama. Un uomo dolce e sensibile che la corteggia come e meglio di Richard Gere, con il solo mezzo a sua disposizione: l’amore. Shindo la presenta alla famiglia e le chiede di sposarla. Lorena accetta immediatamente di coronare la sua favola. Lorena e Scindo hanno un bimbo. Nel frattempo, Lorena continua a lavorare in un ambulatorio e il suo sogno di aiutare “la gente” di quel luogo è adesso una realtà, grazie anche alla visibilità mediatica che ha ricevuto in virtù del racconto della sua meravigliosa storia vera, di cui è possibile leggere i primi capitoli qui.
_____________________________________________________________________
Approfitto della disponibilità di Lorena e le rivolgo qualche domanda.

 

Da una e mail ad Alberico Cecchini a La Vita in Diretta: te l'aspettavi?


No, non mi attendevo tanto interesse, così velocemente poi. Tuttavia, credo nella forte volontà, nelle cose fatte con amore e nella loro pulizia. Questo, sono certa ripaghi. Se anche il libro non  dovesse avere tutto il successo che spero, ho già ricevuto ricchezze immani. Dio mi dona continuamente amore attraverso i miei figli. Alberico (Cecchini, n.d.a.) è un altro dono, perché è una persona che ama gli altri; ha davvero messo il suo cuore in questo progetto e questo sta arrivando alle persone.

Quando sei stata in Africa per la prima volta cosa hai provato?


La mia prima volta del cuore è da quando sono nata. Fisicamente nel 2001, mi sono sentita a casa, un ritorno ad una madre.

 

Mama Kenya, Lorena GagliottaA seguito di un tumore, come racconti nel libro, hai perso un bimbo. Adesso quanti bimbi hai?


Ho 5 figli qui in Italia con me, 4 adottivi e uno mio naturale nato dall'unione  con mio marito Shindo. Loro sono la mia forza. Adoro guardare mio figlio Duma mentre dorme e dolce mi abbraccia, non credo ci sia ricchezza più grande. Desidero ancora un bimbo!! Non ho mai avvertito la fatica di fare la Mamma nonostante mi svegli alle 4.00, lavori, mi occupi di mille progetti.

Nel libro si narra di vicende al limite delle condizioni umane, eppure tutta la storia è permeata di ottimismo, di speranza. L'Africa è una terra magica?


L'Africa è una madre, lo dico spesso, come molte madri sa darti tantissimo, dolci e intense emozioni, ma sa anche essere severa, schiaffeggiare in maniera sconvolgente. Non è stato tutto semplice, credimi. L'ottimismo e la semplicità che traspaiono dal libro sono solo lo specchio di come io vivo le cose, non riesco a vedere il negativo, gli eventi terribili mi hanno sempre costruita, donandomi una storia in più nella mia vita.

 

Altri progetti?


Tanti! C'è tanto che possiamo fare, questo mi fa essere sempre attiva. Frequento la scuola di promozione di vita e missione a Roma con Italia solidale. Con loro, grazie ad una nuova cultura di vita, stiamo lavorando nel mio villaggio Giriama in Kenya per rendere le persone indipendenti. Non c'è solo un aiuto a distanza verso i bimbi, ma si aiuta la famiglia intera a rispettare se stessa e i propri figli. Inoltre, sto lavorando ad un progetto per un turismo consapevole: si potrà vivere una vacanza nella mia tribù in "capanne lodge", assaggiando la vera vita con i locali. Lavoreranno solo persone del luogo ed i guadagni andranno a loro affinché siano liberi da ogni dipendenza o struttura.
I soldi servono in parte. Ma per risolvere i mali bisogna partire dall'amore.

Grazie Lorena, e in bocca al lupo.


Grazie di cuore a voi, Alessandro, per l'attenzione che avete voluto dedicarmi.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.