Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Il primo libro erotico della storia occidentale

Marcantonio Raimondi, I ModiParliamo di I Modi di Marcantonio Raimondi, ossia del primo libro erotico della storia occidentale. Stampato agli inizi del Cinquecento, il volume è conosciuto anche come Le sedici posizioni, proprio perché in esso sono inserite sedici incisioni che illustrano una serie di posizioni erotiche e per le quali Raimondi si ispirò a dei dipinti di Giulio Romano, commissionati da Federico II Gonzaga. Raimondi si formò nell'ambito umanistico bolognese, perfezionando la sua tecnica prima a Venezia e a Firenze e, successivamente, a Roma. Delle sue incisioni per i Modi ne sopravvivono oggi solamente due, una conservata presso la Bibliotheque Nationale di Parigi, l'altra all'Albertina di Vienna, mentre è possibile reperire pure alcuni frammenti al British Museum: niente da fare, invece, per i disegni originali di Romano, irrimediabilmente perduti.

Inutile dire che per il suo lavoro, pubblicato nel 1524 e giudicato pornografico, Raimondi si procurò non poche seccature, in particolare con papa Clemente VII, che lo fece addirittura arrestare, ordinando che le sue incisioni fossero bruciate. Ad interessarsi al suo caso fu il famoso poeta Pietro Aretino, il quale compose i Sonetti lussuriosi nel 1526, ispirandosi proprio all'opera di Raimondi (una piccola curiosità: il famoso compositore Michael Nyman, autore di colonne sonore come quella di Lezioni di piano di Jane Campion, ha musicato qualche anno fa otto dei sonetti nella raccolta 8 Lust Songs: I sonetti lussuriosi).

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete la nostra Webzine

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest]

I Modi testimoniano la profonda conoscenza di Raimondi dei miti classici, in quanto buona parte dei soggetti appartengono, appunto, alla storia della mitologia (come nel caso di Ercole e Deianira); altre incisioni, invece, raffigurano celebri amanti, ed è il caso Cleopatra e Antonio. Se le opere originali furono distrutte dalla Chiesa Cattolica, i frammenti superstiti furono inseriti in una seconda edizione dei Modi, e accompagnati dai Sonetti di Aretino. In seguito, in occasione di una tarda ristampa di questi ultimi, vennero realizzate da Agostino Carracci delle nuove incisioni a sfondo sessuale.

 

È indubbio che i Modi abbiano avuto un'influenza significativa per quanto riguarda l'arte erotica nei secoli successivi, fino ai giorni nostri: pensiamo solo all'influsso esercitato sul lavoro del francese Édouard-Henri Avril (noto semplicemente come Paul Avril), illustratore di letteratura erotica, per esempio di Salammbô di Gustave Flaubert. Raimondi fu pure il primo incisore a dedicarsi alla riproduzione di opere di artisti già famosi (come dimenticare le sue traduzioni a bulino delle xilografie della Vita della Vergine di Albrecht Dürer o di importanti disegni di RaffaelloLucrezia, Strage degli Innocenti, Giudizio di Paride, solo per citarne alcuni): questo, con il fatto di essere stato, appunto, l'autore del primo libro erotico della storia occidentale, ne ha esteso poi la fama nel tempo.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (5 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.