Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

I migliori corsi di Lettere in Italia

Laurea in lettereI migliori corsi di Lettere in Italia afferiscono alle Università di Bologna, Siena e Roma Tor Vergata, almeno secondo la classifica Censis 2013/2014 Lauree Triennali” (Gruppo Letterario Umanistico). Svetta in cima l’ateneo bolognese con un punteggio medio, che tiene in considerazione la progressione di carriera e i rapporti internazionali, pari a 101.0, seguito da quello toscano con 99.0 e dall’università capitolina, 98.5. In coda le Università del Salento (74.5), di Bari (73.5) e Salerno (68.0).

La classifica delle migliori Lauree Triennali rispecchia quasi per intero quella, sempre del Censis sui migliori Atenei 2013/2014, ad eccezione dell’Università Tor Vergata che in questo caso è ferma in ottava posizione, nella sezione dei Grandi Atenei. L’Alma Mater Studiorum e l’Università di Siena invece conquistano anche qui i primi posti, rispettivamente nel gruppo “mega” e in quello “medi”.

Gli obiettivi formativi dichiarati dall’Università Tor Vergata per chi sceglie il Corso di Laurea in Lettere sono:

  • Conoscenza di base in ambito letterario, linguistico, storico, geografico e storico-artistico.
  • Utilizzo in forma scritta e orale dell’italiano e di un’altra lingua comunitaria.
  • Conoscenza e capacità di utilizzo di strumenti e metodologie informatiche.
  • Conoscenza elementare della lingua latina.
  • Acquisizione di capacità critiche nella lettura di un testo.
  • Nozioni generali e capacità di ricerca bibliografica.

È vero che si parla di primo livello e non di specialistica ma è vero pure che si tratta di un Corso di Laurea e leggere termini come “conoscenza di base”, “conoscenza elementare”, “nozioni generali” se non altro fa rabbrividire in virtù anche del fatto che parliamo del terzo miglior corso di Laurea in Lettere in Italia.

L’accesso ai Corsi di Laurea in Lettere e Filosofia dell’Università Tor Vergata in Roma prevede la partecipazione a un test di valutazione i cui risultati comunque non precludono l’effettiva iscrizione al corso essendo la sua finalità puramente di giudizio. Svariati sono i servizi offerti dall’Ateneo per gli studenti in merito a:

  • borse di studio in denaro.
  • posti alloggio.
  • contributi alloggiativi.
  • altre borse di studio.
  • agevolazioni per fasce di utenza disagiate.
  • servizio bus navetta.
  • noleggio vetture con autista.

L’accesso al Corso di Studi Letterari e Filosofici dell’Università di Siena è libero. Gli obiettivi formativi auspicati sono grosso modo gli stessi dell’Ateneo romano, si riscontra solo una maggiore enfasi nella distinzione tra i vari indirizzi di studio (classico, moderno, filosofico, demo-etno-antropologico). Anche il Corso di Laurea in Lettere dell’Università di Bologna, convenzionato con l’Université de Haute-Alsace, prevede un accesso libero.

All’Alma Mater Studiorum parlano di “solida formazione di base” prevalentemente «nelle materie letterarie, linguistiche, storiche, artistico-archeologiche», indicando poi le possibili variabili in relazione soprattutto agli ambiti di studio più specifici, relativamente alla tipologia di curriculum scelto dallo studente (classico, moderno, culture letterarie europee). «Gli studi vengono condotti attraverso l’acquisizione di competenze sia teoriche che metodologiche e applicative che consentono al laureato triennale di:

  • Leggere e interpretare documenti di tipologia varia.
  • Redigere testi e documenti destinati all’editoria.
  • Elaborare percorsi didattici destinati all’insegnamento dell’italiano in contesti migratori.
  • Tradurre un testo latino e greco.
  • Leggere un reperto archeologico.
  • Interpretare criticamente un’opera visiva, un testo letterario (anche in lingua straniera), una fonte storica.
  • Organizzare, catalogare e rendere fruibili informazioni o prodotti culturali».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Anche l’Ateneo bolognese garantisce agli studenti meritevoli o bisognosi borse di studio, esoneri, premi e incentivi, prestiti fiduciari, collaborazioni retribuite, assegni di tutorato, alloggi e residenze, servizio mensa e convenzioni con locali. Inoltre l’Università fa parte del Consorzio AlmaLaurea e conseguentemente del percorso AlmaOrièntati. Viene offerta agli studenti l’opportunità di svolgere tirocini presso aziende, enti pubblici e studi professionali, sia curriculari, ovvero contemporanei al percorso di studi, sia extra-curriculari (formativi e di orientamento) per i laureandi e i neo-laureati. Va menzionato anche il servizio Job Placement, istituito con l’obiettivo di facilitare l’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.

Un’indagine svolta da «Repubblica» nel 2004 evidenzia che su 100 laureati del gruppo letterario del 1995, 86.3 avrebbero riconfermato la loro scelta contro una media nazionale di 85.8. Stando invece ai risultati del sondaggio di AlmaLaurea 2013 solo il 20.8% dei laureati al primo ciclo di Lettere al migliore corso in Italia, a un anno dalla Laurea, si dichiara soddisfatto e ritiene la propria laurea efficace per il proprio lavoro. Ci ha sorpreso non poco riscontrare una percentuale pressoché identica (20.5%) in riferimento ai laureati del corso ultimo in classifica, ovvero quello tenuto dall’Università degli studi di Salerno e addirittura inferiore a quella relativa all’Università di Bari, penultima in classifica, che riporta un 36.6%.

Sul sito dell’Ateneo pugliese non si trovano molte informazioni in merito al corso di Lettere mentre su quello campano c’è una lunga e dettagliata analisi delle competenze iniziali richieste, anche in virtù del fatto che è previsto un test di autovalutazione, degli obiettivi formativi e delle capacità acquisite al termine del percorso di studi che, tra l’altro, non sembrano essere molto dissimili da quelle dell’Università bolognese. Inoltre i professori della Hippocratica Civitas Studium Salerni dedicano una sezione all’enumerazione degli stati professionali conferiti dal titolo:

  • Scrittori e assimilati.
  • Tutor, Istruttori e Insegnanti nella formazione professionale e in campo linguistico.
  • Tecnici dei servizi ricreativi, culturali, di informazione e di orientamento scolastico e professionale.
  • Tecnici delle attività turistiche e ricettive.

Stando al già citato sondaggio AlmaLaurea sui laureati al primo ciclo in Lettere nel 2013, a un anno dal conseguimento del titolo, il 91.6% si è iscritto alla specialistica, sia per l’Ateneo bolognese che per quello salernitano. Il 5.7% laureatosi all’Alma Mater Studiorum svolge un lavoro stabile contro il 9.5% dei laureati all’Hippocratica Civitas Studium Salerni. È evidente a questo punto che non basta consultare i dati di una classifica o un sondaggio e che bisogna mettere in conto svariati fattori, oggettivi ma anche soggettivi, per determinare quali siano i migliori corsi di Lettere in Italia.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.